Chutney di mele e zenzero

31 agosto 2014
di Noemi Fiore

Ingredienti per 8 persone

Il chutney di mele è una salsa molto amata in America per il suo gusto agrodolce. È il perfetto accompagnamento per l’arrosto di vitello, ma anche per il pollo arrosto o per carni un po’ asciutte come alcuni tagli di maiale. Tra queste salse la più popolare è certamente quella realizzata con il mango. Il chutney di mele realizzato con mele Pink Lady, è sicuramente più facile da preparare anche per via della più semplice reperibilità degli ingredienti. La parola chutney deriva dal sanscrito chatni che vuol dire molto speziato. Il gusto della ricetta originale è molto intenso, si possono aggiungere paprika, semi di senape tritati, peperoncino, pepe di Cayenna oltre che uvetta sultanina e succo di arancia. La ricetta proposta ha un sapore delicato: la polpa di mela con il suo gusto acidulo ben si mescola con piccantezza dello zenzero fresco.

Preparazione Chutney di mele

  1. Sterilizzate i barattoli: lavate vasetti e tappi sotto l'acqua corrente. Disponete sul fondo di una pentola capiente un canovaccio pulito, sistemate all'interno vasetti e tappi. Distanziate i recipienti tra loro con un altro canovaccio. Riempite la pentola e i vasetti con abbondante acqua fredda e mettetela sul fuoco. Accendete e portate a ebollizione: l'acqua deve bollire per 30 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente. Estraete i vasetti e i tappi, lasciateli asciugare capovolti su un canovaccio pulito.
  2. Sbucciate la radice di zenzero e grattuggiatene 2 cm. Lavate le mele, sbucciatele ed eliminate il torsolo. Tagliatele a cubetti e tenetele da parte. Sbucciate le cipolle, tagliatele a metà e poi a piccoli pezzi. In una casseruola versate l'aceto e lo zucchero e mescolate per far sciogliere completamente lo zucchero. Unite le mele, le cipolle, lo zenzero. Portate la casseruola sul fuoco e fate bollire a fuoco lento. Continuate la cottura mescolando frequentemente per 2 ore o fino a quando otterrete una consistenza morbida. Versate il chutney ancora caldo nei vasetti sterilizzati, chiudete accuratamente con un tappo nuovo e capovolgete i barattoli per creare una chiusura sottovuoto. Lasciate che sia completamente freddo prima di conservarlo in un luogo fresco e asciutto.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti