Home TV e media Com’è Pizza Hero, il nuovo programma con Gabriele Bonci

Com’è Pizza Hero, il nuovo programma con Gabriele Bonci

di Marta Manzo

Gabriele Bonci torna in tv su Nove con il nuovo programma Pizza Hero, una sfida a colpi di buon pane e pizza in giro per l’Italia.

Non solo re della pizza, ma anche del pane e di tutto il suo mestiere. Sul canale Nove ieri 28 gennaio c’è stata la prima puntata di Pizza Hero: la Sfida dei forni per Gabriele Bonci e già abbiamo confermato di che impasto è fatto. bonci non recita, è autentico, divertente e molto romano Fuori dagli studi televisivi, che ormai padroneggia come uno del settore, ma sempre davanti alle telecamere, il fornaio forse più famoso della Capitale nel nuovo format in 8 puntate è autentico, divertente, paterno e molto, molto romano. Pizza Hero è in onda ogni lunedì alle 21.25 sul canale del gruppo Discovery Channel. Trasforma Gabriele Bonci in un bonario e gigante eroe degli impasti che viaggia per tutta Italia per raccontare un mestiere faticoso e antico, ma in decisa evoluzione, e incontrare in ogni episodio tre fornai in ogni città che hanno chiesto il suo aiuto per migliorarsi. Dopo aver assaggiato i loro prodotti migliori, Bonci li porta nel suo forno, dove sceglie i 2 che prenderanno parte alla sfida dal tramonto all’alba: prima che si faccia giorno dovranno portargli ciascuno un nuovo pane e una nuova pizza e devono sorprenderlo. Chi vince si porta a casa il restyling completo del locale.

La prima puntata a Roma

Onesto e ben poco recitato, per il debutto il re di Pizzarium sceglie la sua Roma e 3 forni in 3 luoghi completamente diversi: il Forno degli Amici, in zona Repubblica, dove due fratelli, Beatrice e Federico, portano avanti una quarta generazione di fornai; l’Angolo del fornaio 2, in zona Portuense, dove incontra Alessia “proprietaria disperata” e figlia d’arte e suo marito Corrado; il Giardino del Pane srl, dove il padre Angelo e il figlio Luca lavorano ogni giorno. Dopo una prima selezione in negozio, applauditi i prodotti di punta e commentati (senza alcuna cattiveria) quelli meno buoni, Bonci sceglie Beatrice e Federico e Alessia e Corrado e li sfida a portargli dei prodotti nuovi, non senza prima aver mostrato loro tutti i suoi segreti.

In gara, i due fratelli scelgono di infornare un filone casareccio alla cicoria, mentre per la pizza optano per un impasto di farina 0 e grano antico e una farcitura con carciofi alla romana, guanciale, pecorino a pezzi, lattuga e mentuccia. “Questa non te la imito, te la copio! – dice colpito Bonci a Beatrice – levala se me vuoi bene, sennò me la finisco”. L’Angolo del fornaio 2 porta invece un pane di grano duro con lievitazione naturale, noci e zenzero, per la pizza sceglie invece un impasto di farro, riso e segale farcita con stracchino, mozzarella, pancetta, rucola e pomodorino.

Tra le due generazioni a confronto, Bonci sceglie la più antica: la sfida dei forni di Roma se la aggiudica l’Angolo del fornaio 2, ripagato della tanta esperienza messa in campo, soprattutto nel fare il pane. Per Alessia e Corrado un locale rimesso a nuovo e molto, molto svecchiato. Per Gabriele Bonci la conferma che anche se la tv gli viene sempre bene, sua maestà la pizza nun se batte.