Lahmacun: dove mangiare la pizza turca

4 Luglio 2019

Gli stili di pizza sono tanti nel mondo. Ce ne sono diversi in Italia, ce ne sono tantissimi negli Stati Uniti e poi ci sono posti che inaspettatamente possono sorprenderci. Nella prima stagione di Ugly Delicious su Netflix, lo chef David Chang ci ha mostrato la variante giapponese, ma, senza allontanarci troppo, possiamo trovare qualcosa da assaggiare anche nel Mediterraneo. E più precisamente in Turchia.

Si chiama Lahmacun (o Lahamajoun), ma è anche conosciuta come pizza turca. Si tratta di un disco di impasto sottile, una specie di focaccia non lievitata, coperta da una ricca e aromatica farcitura a base di macinato di carne di agnello o manzo, verdure, erbe aromatiche (tra cui il prezzemolo e l’aglio) e spezie (pepe di Aleppo, cumino, paprika e cannella sono le più usate). La ricetta turca non prevede formaggio, è insaporita da tante spezie e si mangia arrotolataTra gli ingredienti, come avete visto, non si parla di formaggio, al contrario di quanto succede in altre parti del mondo. La ricetta turca viene stesa, farcita e cotta in forno come la pizza italiana, ma presenta un’altra particolarità: soprattutto quando viene proposta come pietanza da street food, viene servita e gustata arrotolata, come se fosse un burrito della cucina Tex Mex. Qualcuno versa sopra anche una spruzzata di succo di limone. Leggermente diversa è la ricetta chiamata pide, un pane simile alla pita, dalla forma allungata, che può essere farcito in tanti modi diversi, formaggio compreso.

In Medioriente, l’abitudine di cucinare e mangiare pane azzimo è antichissima. Sembra che nel Medioevo si siano iniziate a condire queste focacce con la carne e che tutto fosse cotto insieme in grossi forni di pietra. La paternità di questo tipo di pizza è contesa tra Turchia e ArmeniaLa ricetta, sicuramente semplice e gustosa, si è diffusa velocemente attraverso l’impero ottomano, raggiungendo Paesi quali oggi l’Armenia, la Siria o il Libano. Ed è così che oggi non è solo la Turchia a reclamare l’origine di questo piatto. In particolare è l’Armenia a rivendicarne la paternità: per loro non si tratta di pizza turca ma armena (o lamadjo). Nel 2016 sono stati aperti due ristoranti armeni in Russia per promuovere all’estero questa specialità, non senza indispettire i vicini turchi. Qualcosa di simile era avvenuto anche due anni prima quando il lavash, il pane non lievitato, era stato riconosciuto dall’Unesco come una espressione della cultura armena e inserito nella lista del patrimonio culturale immateriale, scatenando le proteste turche e di altri Paesi, come l’Azerbaijan.

Dove mangiarla

Che la ricetta sia turca o armena poco importa quando la fame e la curiosità ci assalgono. Vediamo allora dove poter assaggiare la pizza Lahmacun.

  1. Milano: la pizza turca è la specialità del Pasa Kebab (via Ponte Seveso 44), vicino alla stazione centrale del capoluogo lombardo. Altrimenti potete assaggiarla all’Anatolia Doner Kebab (Via Giambellino 15), dove propongono sia la pizza italiana che quella con macinato, verdure e spezie.
  2. Roma: nel regno di uno degli stili di pizza più famoso d’Italia, non è semplice trovare la variante mediorientale ma potete sempre provare quella del ristorante Turkish Istanbul Kebabbaro (Via Nizza 18).
  3. Berlino: la Germania e la sua capitale hanno un’importante presenza turca. Ecco che se vi trovate in zona potete approfittare per provare questa pizza speciale. La trovate da Tadim Lahmacun (Adalbertstr. 98), ma anche nel menu dei cinque punti vendita di Imren Grill, una vera istituzione a Berlino.
  4. Londra: in questa città cosmopolita si trovano cibi da ogni parte del mondo, Turchia compresa. Ecco che allora può essere interessante un morso del Lahmacun del ristorante Antepliler (45-46 Grand Parade) o da Ustun Lahmacun & Pide Salonu (107 Green Lanes). Se siete di corsa, vale invece la pena prendere un rotolino da street food da Pide (45 Charlotte Street).
  5. Istanbul: e se volete gustarla dove tutto (forse) ha avuto inizio il vostro viaggio deve partire da Çiya Sofrası (Caferaga Mahallesi, Gunesli Bahçe Sk. No: 43) oppure il ristorante Tatbak (Tesvikiye si trova a Akkavak Sk. 38 B). Se siete in giro e avete voglia di un assaggio veloce potete recarvi al quartiere Kadıköy, famoso per il mercato del pesce, dove troverete Halil Lahmacun (Guneslibahce Sok 26). Altro indirizzo da segnarsi: Osmanli Pide & Lahmacun Salonu (Kucukbakkalkoy Mahallesi, Kayisdagi Caddesi, 115/B).