Pizza Maggiore a Bologna: da Berberè l’idea per valorizzare il territorio con una pizza

27 Luglio 2021

Se abitate a Bologna o ci siete stati nel periodo estivo, sapete bene che un must di questo periodo è gustarsi le vecchie pellicole che hanno reso grande il cinema italiano (il Cinema ritrovato) o classici restaurati (proiettati in lingua originale), una pizza che unisca tutte le pizzerie per celebrare il territorio seduti in Piazza Maggiore. Sotto le Stelle del Cinema è infatti un evento organizzato dalla Cineteca di Bologna e che si rinnova ormai da diversi anni. Per rendere perfette le vostre serate, cosa ci sarebbe di meglio che accompagnare queste visioni en plein air con una pizza tutta bolognese preparata dal vostro forno o pizzeria di fiducia? Da questa idea che nasce Pizza Maggiore, un’iniziativa targata Cineteca di Bologna, Confcommercio Ascom Bologna, Berberè Pizzeria, Comune di Bologna e Bologna Welcome che punta a coinvolgere le pizzerie e i forni di città e provincia per inserire nei loro menu una nuova pizza condita con quegli ingredienti che da sempre rappresentano l’eccellenza del territorio.

La ricetta della Pizza Maggiore è stata messa a punto da Berberè – brand nato a Bologna nel 2010, a oggi una delle migliori pizzerie della città – ed è realizzata con Mortadella IGP, patate di Bologna DOP schiacciate, fiordilatte d’Agerola e salsa verde. La salsa sarà in qualche modo l’unico ingrediente segreto di ciascun esercizio coinvolto: per esempio quella di Berberè è un pesto al parmigiano.

Attualmente già inserita tra le proposte del locale di via Petroni e negli altri 12 del gruppo Berberè sparsi sul territorio nazionale, la speranza degli organizzatori è quella di rendere questa iniziativa permanente, che Pizza Maggiore entri stabilmente nelle nostre abitudini e si faccia conoscere non solo a Bologna, ma in Italia e nel mondo. Noi l’abbiamo provata e vi assicuriamo che è ottima.