Home Cibo Cos’è la paprika? Come nasce, le proprietà e come usarla se ce l’hai in dispensa

Cos’è la paprika? Le sue proprietà e come usarla in cucina

di Asia Torreggianti • Pubblicato 19 Gennaio 2024 Aggiornato 23 Febbraio 2024 10:08

La paprika è una spezia ottenuta dalla macinazione di peperoni dolci e rossi o peperoncini piccanti e decisi, per questo motivo colore e sapore possono facilmente variare. È ampiamente utilizzata in diverse cucine poiché versatile, per conferire colore vibrante e sapore profondo ai piatti.

Fra le spezie maggiormente conosciute e utilizzate in cucina c’è sicuramente la paprika, antica e profumata, ottenuta dalla macinazione di peperoni e peperoncini precedentemente essiccati. Il gusto è variabile, dipende dal grado di piccantezza della materia prima, e dalla tipologia impiegata. Curiosi di sapere che cos’è la paprika? Quali sono le origini e come sfruttarla al meglio in cucina? Allora non perdetevi nessun particolare!

Che cos’è la paprika

Paprika macinata in contenitore di legno

Diffusasi in Europa tramite il popolo ungherese (che a loro volta la importarono dai turchi), sembra che la paprika abbia origini indiane, sebbene la pianta del peperone sia americana. La stessa parola deriva dall’ungherese e significa proprio peperone. Oggi la paprika è utilizzata in molte cucine internazionali. È la protagonista di alcuni piatti tipici celebri come il gulasch, uno spezzatino di carne di manzo e patate, estremamente succulento e ben speziato, o i ćevapčići, carne trita, specialità dei paesi della penisola balcanica. Ha anche acquisito popolarità in Spagna, dove è conosciuta come pimentón, e in altre parti del mondo.

Proprietà e benefici della paprika

Peperoncini essiccati e macinati

Le proprietà benefiche che apporta il consumo regolare di paprika sono molteplici, infatti consigliamo di tenerne sempre una scorta in dispensa. Per prima cosa risulta concentratissima a livello vitaminico, la A, la E e la B6 sono ottime per sostenere quotidianamente il sistema immunitario; inoltre, non mancano minerali come ferro, magnesio, fosforo e potassio, e alcuni carotenoidi come luteina e zeaxantina. Alcuni studi suggeriscono che la paprika possa avere proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, e che stimoli la digestione e la naturale attività intestinale. Utilissima qualora ci fossero casi di ipertensione arteriosa, poiché la capsaicina contenuta è in grado di abbassare la pressione.

Il fatto che sia ipocalorica non è da sottovalutare qualora voleste intraprendere una dieta sana e allo stesso tempo colorata e saporita, pensate che con tiene all’incirca 300 kcal per 100 g.

Varietà di paprika

Peperoncini rossi essiccati

In commercio è possibile trovare diverse varietà di paprika a seconda dei peperoni o peperoncini utilizzati, con caratteristiche che variano in dolcezza, piccantezza e affumicatura. Tra le varianti più diffuse vi sono la paprika dolce, la paprika semi-dolce e la paprika rossa, la più forte. Oltre alle più comuni, esistono anche altri tipi meno conosciuti di paprika. Tra di essi, possiamo menzionare la paprika fine, la paprika eros (super piccante), la paprika affumicata o pimentón e la paprika kulonleges.

Come usare la paprika in cucina

La paprika presenta un gusto delicato e una leggera punta di amaro, una nota lievemente piccante, e un profumo abbastanza aromatico. Il suo profilo moderato contribuisce a esaltare il sapore delle pietanze. Viene comunemente accostata a carni, formaggi, panna, pomodoro e cipolla, e spesso la si combina con altre spezie. Oltre che condimento, la s’impiegata come conservante per salumi e preparazioni come lardo e pancetta, che ne assorbono l’inconfondibile gusto.

Ricette con la paprika

Di seguito 7 ricette imperdibili a base di paprika!

Biscotti alla paprika

I biscotti alla paprika sono ideali da gustare durante l’aperitivo, sia con un bicchiere di prosecco che con uno spritz. Sfizietti friabili e profumati, realizzati solo con ingredienti facilmente reperibili, in men che non si dica. Ottimi con della crema spalmabile al formaggio, oggi se ne trovano aromatizzate, ad esempio alle erbe, e addirittura vegane.

Ceci croccanti

Ceci al forno croccanti

Siete a dieta e avete voglia di sgranocchiare qualcosa? Non perdetevi i ceci croccanti alla paprika, spuntino light, fonte di proteine vegetali. Vengono cotti solitamente in forno o in padella con un filino d’olio. Voi potete utilizzare la friggitrice ad aria, ormai ce l’hanno praticamente tutti in casa. Sentirete come scrocchiano!

Gulasch

gulash

Carne, cipolle, verdure e paprika, ecco quali sono gli ingredienti per realizzare un gulasch in pieno stile ungherese! La preparazione richiede una cottura lenta e paziente, in modo tale che la carne risulti tenerissima. Attenzione. aggiungere le verdure in momenti diversi, altrimenti rischierete di ottenere consistenze differenti.

Patate alla paprika

E se vi dicessi che è possibile preparare in casa delle patatine sfogliate, croccantissime, gusto paprika? Tagliatele con una mandolina senza eliminare la buccia, poi conditele con un’emulsione di olio, sale e paprika. Basteranno pochi minuti in friggitrice ad aria e saranno pronte. Stesso procedimento potete applicarlo alle carote o ai finocchi.

Pollo alla paprika

Il pollo alla paprika è diventato ormai un grande classico, come il pollo al curry. Accostatevi del riso basmati non condito, oppure del pane naan, dall’India. Per creare la sensazionale salsina versate in cottura del latte di cocco, oppure dello yogurt, anche greco. In alternativa, infarinate precedentemente il petto di pollo, fatelo ben rosolare e successivamente aggiungetevi un bicchiere di latte.

Polpo alla gallega

Ricetta tipica della cucina spagnola è il polpo alla gallega, lessato con delle patate, e successivamente condito con abbondante paprika e olio extravergine di oliva. Conosciuto anche con il nome originale polbo á feira, è una preparazione che rientra tra le tradizionali tapas. Prima di cuocerlo, è opportuno seguire alcuni consigli: dopo averlo pulito, colpitelo con un batticarne fin quando le fibre del corpo si allenteranno.

Risotto zucchine e paprika

Il risotto con le zucchine è un confort food senza eguali, soprattutto quando si amano incondizionatamente gli ortaggi. Quello alla paprika è davvero insuperabile, forte al punto giusto, accarezza le papille gustative cucchiaio dopo cucchiaio. Mantecatelo con del burro a freddo fino al raggiungimento dell’onda perfetta.

Conclusione

A noi è già venuta fame, e a voi? Se siete amanti delle spezie, oppure se non conoscevate la paprika, non perdetevi tutte le informazioni utili, ricette e le curiosità a riguardo. In caso di gravidanza moderatene il consumo, soprattutto quelle piccanti, in quanto potrebbero indurre contrazioni uterine e infiammazioni dei tessuti.