Home Ricette Preparazioni di base Maionese di acquafaba, perfetta per i vegani

Maionese di acquafaba, perfetta per i vegani

La maionese di acquafaba è l’alternativa perfetta per tutti coloro che sono allergici o intolleranti all’uovo.

Ingredienti per 4 persone

  • 10
  • 380 cal x 100g
  • bassa
di Francesco Garbo

La maionese di acquafaba è perfetta per chi è allergico o intollerante all’uovo. Ma cos’è l’acquafaba e come si prepara? Con questo termine si indica il liquido di cottura dei legumi, in particolar modo quello dei ceci ma anche dei fagioli. E proprio dai legumi nasce il nome unendo le due parole latine aqua ( ovvero acqua) e faba (fagiolo). In sostanza quindi l’acquafaba non è altro che il liquido di governo che noi tutti buttiamo una volta cotti i ceci o prima di consumarli quando scegliamo quelli in scatola. Questa particolare acqua grazie a proteine e amidi riesce a incorporare aria esattamente come si comporta l’uovo. All’incirca tre cucchiai di acquafaba sono l’equivalente di un uovo. Preparare l’acquafaba a casa non è difficile, basterà lasciare in ammollo i ceci per una notte. I legumi andranno poi cotti in una pentola a pressione per 30 minuti ricordando di coprirli con due dita d’acqua. L’acqua di cottura così ottenuta può essere conservata per qualche giorno in frigo o surgelata così da averla a disposizione. Altrettanto facile sarà realizzare questa speciale maionese che può essere aromatizzata a vostro piacimento con basilico, pepe, curry o lime.

Preparazione Maionese di acquafaba

  1. Versate l’acquafaba nel bicchiere del frullatore a immersione e cominciate a montare con il minipimer aggiungendo l’olio a filo e poco alla volta.

  2. Regolate poi con il sale, il succo d’arancia e continuate finché il composto non sarà montato alla perfezione.

  3. Completate mescolando bene la senape al composto avendo cura di non smontarlo.

Servite fredda.

Variante Maionese di acquafaba

Potete aromatizzare la maionese come preferite.