La classifica delle 10 migliori fiorentine di Firenze

11 febbraio 2014

La bistecca è il genere di carne maggiormente amato dalle persone del globo terraqueo e a Firenze trova la sua massima espressione nella Fiorentina. La bistecca alla Fiorentina, ha un vero e proprio codice d’identità, con un suo modo di cottura: non va torturata e violentata, va cotta a dovere. È il miglior pezzo della carne macellata, la parte più nobile del bove, il manzo, mai di vitello: lasciata volutamente col manico, senza distaccarla dal costato – il famoso osso a T –  e deve essere alta almeno tre dita, pesare almeno un chilo e contenere il filetto.

T bone steak

Uno dei segreti è la frollatura, che permette alla carne di non diventare tigliosa, lasciandola morbida. La paternità della cottura è la griglia con la brace fatta dalla legna o carbone, anche se da tanti anni in molti la propongono una cottura sulla piastra o su pietra lavica con eccellenti risultati, ottenuti anche dalla costante ricerca di carne buona. Già la ciccia i puristi la vogliono solo di Chianina, ma si fanno sempre più strada bistecche di Angus e Fassona Piemontese. Scegliere dieci bistecche di qualità (come quella della foto seguente, ritratta da Io Amo Firenze), è stato abbastanza difficile, quindi questa classifica vuole narrare le gesta di quelle imperdibili e storiche e di quelle nuove che si stanno facendo largo nella ristorazione cittadina.

fiorentina

  1. Torcicoda (via Torta 5R). Una delle new entry in fatto di bistecca, visto che il locale è aperto solo da pochi mesi e già si fa distinguere per la varietà delle carni proposte: Nazionale, Chianina e Angus irlandese e la particolarità di avere la griglia a legna e carbone in pieno centro storico.
  2. Zazà (piazza Mercato Centrale). A dispetto del luogo dove si trova, dietro il mercato di San Lorenzo, in una piazza piena zeppa di locali per turisti, Zazà ha saputo richiamare i fiorentini per mangiare la bistecca, che non è Chianina ma tenera e saporita.
  3. Padellina (corso del Popolo 54 Strada in Chianti). La bistecca fuori porta, il breve viaggio che fa smuovere i fiorentini. La carne è tenera e succosa, Dante sicuramente l’avrebbe citata nel girone dei golosi, vi dovrete accontentare dell’oste che vi decanta la Divina Commedia, se ha la serata giusta.
  4. Antica Trattoria Sanesi (via dell’Arione 33 Lastra a Signa). Alla Lastra il Sanesi è un porto sicuro, uno di quei luoghi storici dove mangiare la bistecca buona a pochi km da Firenze. Carne tenera e saporita cotta sulla brace.
  5. Buca dell’Orafo (via dei Girolami 28R). A due passi da Ponte Vecchio, situata in una buca ovvero il locale è sotto la strada, è uno di quei posti dove servono la Chianina, quella vera che arriva dal vicino Valdarno. I prezzi sono sopra la media, ma la carne è asciutta, ma morbida, viene cotta su pietra lavica.
  6. Da Fiore (via di Marciola 112). Scandicci Sulle colline sopra Firenze, verso Roveta, la bistecca è perfetta, servita come da copione, cotta a punto giusto, morbida e alta quattro dita.
  7. Latini (via dei Palchetti 6R). Con più di mezzo secolo di bistecca sulle spalle è uno degli indirizzi sicuri con carne tenera e cotta sulla brace e che vanta un eccellente carta dei vini da abbinare alla carne.
  8. Brindellone (piazza Piattellina 10). In San Frediano, una delle trattorie di quartiere amata dai fiorentini con bistecca che si scioglie in bocca e buon rapporto qualità-prezzo.
  9. Da Burde (via Pistoiese 154). Si va sempre a pranzo, di sera si concede solo una volta a settimana, il venerdì: una fiorentina con grande complessità di sapore di razza francese, ma allevata in Italia, cotta rigorosamente al sangue.
  10. Buca Lapi (via del Trebbio 1R). Una delle istituzioni della bistecca, sotto il famoso palazzo Antinori, con la carne molto tenera e condita su un lato da sale grosso e decisamente al sangue, uno dei pochi posti con la brace viva.

Inutile dirlo: la classifica altro non è che un modo per consigliare ottimi ristoranti, quindi lo chiediamo anche a voi: dove mangiate la migliore fiorentina di Firenze?

Clicca qui per visualizzare la mappa

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti