Il fast food filippino Jollibee sbarca anche a Roma

2 Ottobre 2020

E alla fine Jollibee è arrivato nella Capitale. La catena di fast food filippina, che conta oltre 4mila locali in tutto il mondo, è infatti approdata a Roma in via Ottaviano, inaugurando il suo nuovo punto vendita a pochi passi da piazza Risorgimento. Franchising internazionale cresciuto a partire da una semplice gelateria nel 1978, Jollibee è un punto di riferimento per la comunità filippina che sta aprendo ai nuovi mercati.

Il nuovo locale è il secondo che arriva in Italia, visto che a marzo del 2018, in concomitanza con il 40esimo anniversario dalla fondazione, la piccola ape era apparsa a Milano in piazza Armando Diaz, veramente a pochi passi dal Duomo. Nello stesso anno un altro punto vendita era stato aperto in Gran Bretagna.

L’offerta culinaria mette sul piatto i grandi cavalli di battaglia: nel menu ci sono infatti il pollo marinato e panato Chickenjoy con gli speziatissimi Jolly spaghetti e tutti i tipi di Yumburgers. Come per le altre aperture, anche stavolta l’obiettivo del gruppo sembra molto chiaro: quello di diventare uno dei più grandi operatori di pollo sul mercato. La sfida, ancora a viso aperto, è dunque ancora una volta con il diretto concorrente, Kentucky Fried Chicken.

I Video di Agrodolce: Crêpes