Insalata Waldorf

18 febbraio 2015
di Matteo Lamberti

Ingredienti per 4 persone

L’insalata Waldorf è un contorno ricco, tipico della cucina statunitense. Questa insalata fu ideata nel 1893 dal maitre d’hotel Oskar Tschirky che la creò appositamente per il famoso albergo Waldorf-Astoria di New York. La ricetta originale prevedeva l’uso, in parti uguali, di sedano rapa e mela, con la sola aggiunta di maionese. Successivamente la ricetta è stata arricchita con ulteriori ingredienti come: i gherigli di noci e la panna acida. Il sedano rapa, chiamato anche sedano di Verona, è un ortaggio che si differenzia dal classico sedano a coste. Del sedano rapa si utilizza la radice, è povero di calorie e presenta un gusto delicato, che lo rende adatto alla preparazione di numerose ricette. Rendete più gustosa l’insalata Waldorf aggiungendo chicchi di uva bianca o nera, o carne di pollo e o di tacchino.

Preparazione Insalata Waldorf

  1. Ricavate il succo dei due limoni. Sbucciate il sedano rapa, lavatelo e tagliatelo a julienne. Versatelo in acqua bollente e salata e fatelo cuocere per circa 2 - 3 minuti. Scolatelo e tamponatelo con carta da cucina. Lavate con cura le mele, eliminate il torsolo e tagliate anche esse a julienne. Mettete le mele in una ciotola e irroratele con un cucchiaio di succo di limone, così che non anneriscano. Spezzettate grossolanamente le noci.
  2.  In una ciotola capiente versate la maionese, il restante succo di limone, la panna acida, il sale e il pepe e mescolate il tutto. Aggiungete il sedano rapa e le mele e continuate ad amalgamare. Completate con le noci e mescolate delicatamente.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti