I piatti più celebri della tradizione americana


Tra gli ingredienti più diffusi e utilizzati per la preparazione delle pietanze americane troviamo sicuramente la carne di manzo, spesso cotta al barbecue, il pollo, i formaggi a pasta semidura, ma anche molti cereali, mais in particolare, e frutta secca. Ciascuno degli Stati USA, in base anche alle caratteristiche ambientali locali, ha un proprio piatto tipico. Tra quelli diffusi in tutto il Paese - hamburger e panini di ogni forma e genere a parte - citiamo:

Tutto questo, naturalmente, viene cosparso di generose dosi di salse. Sulla carne alla brace, non può mancare la salsa barbecue, mentre sugli hamburger ketchup e maionese fanno praticamente parte degli ingredienti base. Infine, l’immancabile chili di origine messicana, che dona un gusto piccante a tutte le ricette tex-mex e in generale del sud degli Stati Uniti.

Caffè, pasta e pizza, tanto diversi dalla tradizione italiana, quanto celebri


Per quanto noi Italiani inorridiamo al pensiero che pizza e caffè possano essere profanati, negli Stati Uniti sono stati in grado di reinterpretare questi due capisaldi della cucina italiana in maniera del tutto originale, tanto che oggi il caffè americano è noto in tutto il mondo al pari del nostro espresso e la pizza Chicago-style riscuote un successo clamoroso. La forte ondata di immigrati italiani nei primi anni del Novecento ha dato il via anche all’uso (e alla creazione di nuove ricette) della pasta. Oggi, il piatto dei mac&cheese – una pasta con formaggio filante – è uno dei più noti a livello nazionale e internazionale della cucina americana.

La pasticceria americana che piace a tutti


I dolci americani sono quasi sicuramente le pietanze più apprezzate al di fuori dei confini statunitensi. Molti di questi, in effetti, vengono proposti in tantissimi bar d’Europa e, quindi, d’Italia, anche a causa delle commistioni e delle influenze reciproche tra la cucina britannica e quella USA. Tra i dolci più noti ricordiamo:

Ora che conoscete tutto sulla cucina statunitense, non vi resta che sperimentare!

Gamberi alla creola: un secondo piatto americano

I gamberi alla creola sono un secondo piatto molto diffuso a New Orleans ottimi per accompagnare riso bianco o pilaf: ecco la nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Red velvet cupcakes: dalla pasticceria americana

I red velvet cupcakes sono la versione monoporzione della celebre torta americana con crema al formaggio: ecco la nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 330 per 100 g

Costolette di maiale con salsa BBQ

La salsa barbeque è perfetta per la carne e soprattutto sulle costolette di maiale: ecco la ricetta completa di questo secondo piatto.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 4 ore
  • Calorie
  • 332 per 100 g

Soul cake: le tortine per Halloween

Le soul cakes sono delle tortine soffici di origine americana realizzate in occasione della festa di Halloween, da offrire alle anime dei defunti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 204 per 100 g

Zuppa di vongole e patate

La zuppa di vongole e patate è un piatto ricco e gustoso tipico della cucina americana, preparato con vongole, pancetta e patate cotte nella panna.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 391 per 100 g

Salsa Ranch: perchè gli americani la adorano

La salsa ranch è un condimento a base di latticello ed erbe: vi raccontiamo le sue origini e perché gli americani la adorano.

Perché in USA amano le wedge salad (e cosa sono)

Roger Sterling ne parla nella terza stagione della serie Mad Men: scopriamo cos’è la wedge salad e perché è uno dei comfort food preferiti dagli americani.

Onion rings: antipasto vegano

Gli onion rings sono degli anelli di cipolla perfetti da portare in tavola come antipasto per chi segue una dieta vegetariana.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Hamburger mignon, per l’aperitivo

Gli hamburger mignon sono panini molto semplici da preparare, perfetti sia per l’aperitivo che per una cena o un pranzo in compagnia di amici.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 370 per 100 g

Cheesecake con frutti di bosco: un concentrato di freschezza

La cheesecake farcita con frutti di bosco è un dolce ricco e senza cottura, ideale da preparare in estate: scoprite la nostra ricetta con la ricotta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 5h 30'
  • Calorie
  • 275 per 100 g

Cheesecake al caramello: dolce tipico americano

La cheesecake al caramello salato è un dolce ricco tipico della pasticceria americana; scoprite come prepararla su Agrodolce.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Riposo
  • 7h 30'
  • Calorie
  • 370 per 100 g

Cheesecake Oreo: fresca e cremosa

La cheesecake Oreo è un dolce Americano senza tempo, scenografico quanto basta per essere il protagonista indiscusso di una festa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3h 40'
  • Calorie
  • 370 per 100 g

Burger con pane alla paprika

Il burger con pane alla paprika è un secondo piatto di carne tipico della cucina americana, venite a scoprire come prepararlo su Agrodolce.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 55 minuti
  • Riposo
  • 9 ore
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Cupcakes banana split con perline: torta in tazza

I cupcake banana split con perline sono delle mini-torte molto semplici da preparare, belli da vedere e farciti con una delicata crema alla frutta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Banana bread variegato: la giusta dose di energia

Il banana bread variegato è un dolce americano preparato con un impasto soffice a base di banane mature e cioccolato, senza uova.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 296 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 15»