Panini all’olio fatti in casa

29 giugno 2016

Ingredienti per 6 persone

I panini all’olio sono dei filoncini di pane croccanti che uniscono la consistenza morbida della mollica ad un gusto piuttosto neutro. Preparate i panini all’olio in casa seguendo la nostra ricetta, potete adoperare una impastatrice o semplicemente lavorare l’impasto a mano. Mescolate farina tipo 1 e farina W290 con acqua, lievito e olio di oliva, sarà proprio quest’ultimo ingrediente a caratterizzare questo pane. L’aggiunta dell’olio di oliva extra vergine, oltre a rendere i panini molto fragranti e gustosi, ne influenza il gusto: sceglietene uno dal fruttato medio che rilasci in cottura tutto il suo sapore, oppure usatene uno più o meno intenso a seconda dei gusti personali. Questi panini si prestano ad essere farciti variamente diventando una valida alternativa per chi non ha tempo di consumare un pasto completo. Variate le farce per avere un panino sempre nuovo: se preferite un pasto sostanzioso o goloso farcite i panini all’olio con una salsiccia cucinata alla piastra o un würstel, se siete vegetariani scegliete zucchine trifolate, peperoni arrostiti e una buona dose di feta sbriciolata. Se amate la cucina nordica abbinate salmone, senape, aneto a una marmellata di frutti rossi e cipolle caramellate.

Preparazione Panini all'olio

  1. panini all'olio (1)Versare l’acqua nella ciotola dell’impastatrice (o in una ciotola abbastanza capiente se non possedete un'impastatrice), aggiungere il lievito di birra fresco, il malto, lo zucchero, la farina e cominciate ad impastare. Dopo qualche minuto, quando l’impasto è ben amalgamato aggiungere il sale e l’olio versato a filo. Impastate fino a formare un impasto liscio ed omogeneo, ci vorranno 12-15 minuti circa se utilizzate una impastatrice. Estraete l’impasto dalla ciotola, dategli una forma arrotondata e ponetelo a lievitare in un contenitore chiuso per 90 minuti circa, deve raddoppiare.
  2. panini all'olio (2)Quando la massa ha raddoppiato il proprio volume, capovolgetela su un piano di lavoro e ricavate dei panetti da  80-90 g. Formate dei piccoli filoni: stendete la pasta fino a formare un quadrato. Piegate verso l'interno i lembi inferiori.
  3. panini all'olio (3)Piegate l'impasto stringendo leggermente con la punta delle dita.
  4. panini all'olio (4)Continuate ad arrotolare fino ad ottenere un filone. Avrete ottenuto così, la classica forma dei panini da hot dog. Poneteli su una teglia ricoperta da carta da forno e fateli lievitare fino al farli raddoppiare. Occorrono 60-90 minuti. Cuoceteli ad una temperatura di 180° per 20-22 minuti.
Farcite appena raffreddati o conservateli in un sacchetto per il pane.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti