Home Ingredienti Bietole o bieta

Ricette con Bietole o bieta

La bietola o bieta, dal nome scientifico Beta vulgaris var. cicla, è una varietà biologica della barbabietola nativa dell’Europa meridionale, un prodotto oggi molto apprezzato soprattutto nella cucina mediterranea. Oggi sulle tavole europee e italiane si trovano le bietole da coste, caratterizzati da parti bianche (chiamate coste) più lunghe, spesse e dure, e le bietole da foglie, con coste più piccole e tenere e foglie più ampie. La bieta si serve tradizionalmente lessata o cotta al vapore ed è usata spesso nella preparazione di minestroni e minestre, frittate e sformati.

La bietola o bieta da coste deve esser cotta separando le coste dalle foglie, poiché i tempi di cottura variano notevolmente: occorrono 5 minuti per le foglie e 15-20 minuti per le coste. La bietola da foglie invece va semplicemente lessata per pochi minuti e gustata con un filo d’olio, oppure può essere mangiata anche cruda in insalata. Si può consumare tutta la pianta, incluse le foglie e il gambo, e va conservate in un luogo fresco e umido per un paio di giorni. Una volta cotte, le bietole possono essere conservate in frigo per alcuni giorni.

Le bietole da costa hanno un colore verde brillante, la consistenza della foglia è tenera, mentre la nervatura fogliare è lievemente dura.

Nei paesi mediterranei, le bietole vengono tradizionalmente mangiate da sole, lessate e poi condite con un filo d’olio extravergine di oliva e anche un po’ di succo di limone, ma spesso vengono sfruttate per sformati, torte salate, carni ripiene e per primi piatti. Si abbinano bene a patate, uova e carni, come il vitello, ma anche a numerosi pesci, come le seppie, al riso, ricotta e ad altre pietanze in umido, mentre le bietole da foglie rappresentano sulle tavole italiane dei sostituti degli spinaci.

Mangiare le bietole apporta diversi vantaggi per la salute, perché hanno proprietà mineralizzanti e sono ricche di vitamina A, C, magnesio, ferro e potassio. Migliorano la digestione e sono in grado di combattere l’osteoporosi, ma a causa dell’alta quantità di sodio che contengono ne è sconsigliato il consumo a chi soffre di ipertensione o di problemi renali.

Minestrone di verdure: la video ricetta
Primi piatti Minestre

Minestrone di verdure: la video ricetta

  • 30 min.
  • 110 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
torta di biete
Secondi piatti Cucina Italiana

Torta di bieta

di Roberta Favazzo
  • 60 min
  • 280 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa