Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di verdure Sformato di bietole: il secondo salutare salva-cena

Sformato di bietole

Avete voglia di un secondo piatto sano e sfizioso? Lo sformato di bietole fa al caso vostro: provatelo sia caldo che freddo.

di Claudia Gargioni 15 Maggio 2024

Lo sformato di bietole è un secondo piatto vegetariano perfetto per tutte le stagioni. Semplice e facile da preparare è la soluzione ideale quando si desidera portare in tavola un piatto sano e gustoso non troppo elaborato. Potete utilizzare sia le bietole fresche che quelle surgelate.

Lo sformato di bietole è una ricetta gustosa e molto versatile, infatti, potete arricchirlo con i vostri formaggi preferiti come ricotta, provola o scamorza affumicata, brie o con quello che avete a disposizione in frigorifero. Potete servirlo sia caldo che freddo, e anche come stuzzichino durante un aperitivo. Oltre a bietole,  formaggi, e uova potete aggiungere una patata lessa schiacciata in modo da renderlo ancora più sfizioso e compatto oppure del prosciutto o della salsiccia per una variante adatta non solo ai vegetariani. Inoltre questo sformato si presta bene ad essere preparato in anticipo ed avere così una cena pronta senza troppo impegno. In questo caso conservatelo in frigo fino al momento di cucinarlo. Tenetelo a temperatura ambiente per qualche tempo prima di metterlo in forno a cucinarsi. Potete gustare lo sformato di bietole sia caldo che tiepido. Se dovesse avanzare utilizzatelo come pranzo al sacco da portare con voi in ufficio.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 80 min
  • Calorie 200 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Come preparare: Sformato di bietole

  1. Lavate le bietole, asciugatele ed eliminate la parte finale del gambo.

  2. Fatele cuocere al vapore per 10 minuti o lessatele in acqua salata per 15 minuti. Poi scolatele e tagliatele grossolanamente in più parti.

  3. In una ciotola capiente disponete le bietole, 50 g di parmigiano, le uova, la fontina ridotta in pezzetti, la panna da cucina, il sale e il pepe.

  4. Amalgamate il tutto velocemente con cucchiaio. Imburrate e coprite con il pangrattato il fondo di una pirofila da forno e versateci il composto.

  5. Livellate e ricoprite la superficie con altro pangrattato e un cucchiaio i parmigiano. Completate con qualche ricciolo di burro e infornate a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando risulterà dorato in superficie.

Variante Sformato di bietole

Aggiungere all’impasto una patata lessa schiacciata.

Servire lo sformato caldo o a temperatura ambiente.