Home Ricette Dolci Panna cotta ai kiwi: dessert al cucchiaio

Panna cotta ai kiwi: dessert al cucchiaio

La panna cotta ai kiwi è un dolce ideale per la merenda facile da preparare con pochi ingredienti: ecco la ricetta con polpa di frutta.

di Irene Cirillo

La panna cotta ai kiwi è una variante fresca e golosa della classica versione al caramello. I kiwi sono ridotti in purea e incorporati nella panna per assaporare ad ogni boccone il sapore acidulo tipico del frutto. Realizzare la panna cotta è facilissimo, servono pochi ingredienti di facile reperibilità e perciò perfetto per chi non ha grandi abilità culinarie. Il risultato andrà bene per una merenda o come dessert da offrire agli amici dopo pranzo. Se seguite un particolare regime alimentare o soffrite di intolleranza, provate la versione della panna cotta senza lattosio con panna vegetale e latte di soia: potete adattare la ricetta aggiungendo la frutta frullata alla base di panna.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 30 min
  • Tempo di riposo 60 min
  • Calorie 280 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Panna cotta ai kiwi

  1. Mettete la colla di pesce in ammollo in acqua tiepida e nel frattempo sbucciate 2 kiwi, ponete la polpa nel frullatore e riduceteli in polpa molto fine. Lasciate da parte.

  2. Mettete la panna in un pentolino insieme allo zucchero e scaldate senza far raggiungere il bollore. Quando lo zucchero si è sciolto togliete dal fuoco, unite l’aroma di vaniglia, strizzate la colla di pesce e unitela in pentola mescolando con una frusta da cucina. Aggiungete anche la polpa di kiwi e amalgamate il tutto.

  3. Versate il composto nei bicchieri e mettete a raffreddare in frigorifero per almeno un’ora.

  4. Quando la panna cotta si è rassodata guarnite con fettine di kiwi fresco.

La panna cotta è pronta.