Il lievito di birra si trova sul mercato come lievito fresco pressato in cubetti, o come lievito secco in polvere. Viene utilizzato in cucina per tutti quegli impasti che necessitano del processo di lievitazione. Si utilizza quindi sia per la realizzazione di piatti salati, come pizze, focacce, pan brioche, calzoni, bagel, sia per quelli dolci come frittelle, bomboloni, panettoni, pani dolci e babà. Per utilizzarlo al meglio in cucina è consigliabile scioglierlo prima in acqua calda (circa 40 gradi centigradi), così da attivarlo e rendere l'impasto più semplice da maneggiare.

Il lievito di birra fresco si conserva per circa un mese, purché conservato in frigo e avvolto da una pellicola isolante, a una temperatura che va dai 2 agli 8 gradi centigradi; altrimenti è possibile surgelarlo in un contenitore ben chiuso. L'importante è controllare sempre la data di scadenza, perché un lievito di birra che si avvicina alla scadenza è sicuramente meno attivo del solito e avrà caratteristiche organolettiche meno accentuate. È un tipo di lievito facilmente deperibile e spesso si copre di muffe o macchie scure, che chiaramente vanno eliminate.
Il lievito di birra è commercializzato anche secco (liofilizzato), in granuli, in questo caso necessita di essere reidratato prima dell'utilizzo

Il lievito di birra è uno dei più completi integratori di vitamine B e per il suo importante apporto di sali minerali è spesso consigliato agli sportivi. Può migliorare le difese immunitarie e sembra che rappresenti un valido aiuto contro la diarrea e contro la sindrome premestruale. È noto come un integratore alimentare naturale e può esser utilizzato anche per controllare lo zucchero presente nel sangue e per la bellezza della pelle e dei capelli, stimolandone in questo caso la crescita. Chi ha problemi di caduta dei capelli, dovuti a carenze alimentari o da stress, dovrebbe utilizzare il lievito di birra fresco, perché capace di porre un freno a questo problema.

Ricette con lievito di birra

Frittelle di carnevale sarde: i frisgjoli

Frittelle di carnevale sarde sono anche chiamate i frisgjoli, sono delle spirali di pasta, fritte in abbondante olio e ricoperte di zucchero semolato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 2h 15'
  • Calorie
  • 390 per 100 g

Ciambelle allo yogurt con lamelle di mandorla

Le ciambelle allo yogurt sono un dolce perfetto per la colazione, non prevedono l’utilizzo di burro o di altri grassi vegetali, ma solo di latte e yogurt.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Pane con farina manitoba fatto in casa

Il pane con farina manitoba è facile da realizzare a casa, occorrono una buona dose di pazienza e una manciata di ingredienti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 195h 7'
  • Calorie
  • 343 per 100 g

Ravazzate, gastronomia palermitana

Le ravazzate sono un tipico street food palermitano, si realizzano con pasta brioche e un ripieno di ragù e piselli, vengono cotte al forno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2h 10'
  • Riposo
  • 3h 40'
  • Calorie
  • 415 per 100 g

Bienenstich: miele, crema, panna e mandorle

La Bienenstich è una torta della cucina tedesca composta da un impasto soffice, crema diplomatica e uno strato di caramello alle mandorle.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 1h 35'
  • Riposo
  • 3h 40'
  • Calorie
  • 470 per 100 g

Ciambelle americane: per merenda

Le ciambelle americane sono una ricetta morbida e soffice, perfette per colazione o a merenda: ricopritele con golose glasse di zucchero o al cioccolato.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Pane per tramezzini senza lattosio

Il pane per tramezzini è una preparazione da realizzare anche in casa, questa ricetta senza burro né latte è perfetta per chi non può assumere lattosio.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 2h 15'
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Pane pugliese: saporito e versatile

Il pane pugliese è facile da realizzare a casa: occorrono semola rimacinata di grano duro, farina di forza, acqua, sale e un pizzico di pazienza.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 6 ore
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Ciambelle al forno, soffice colazione

Le ciambelle al forno sono un dolce morbido e leggero, perfette per colazioni e golose merende: servitele accompagnate da una fresca spremuta d’arancia.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Ciambelle al miele, soffici e delicate

Le ciambelle al miele sono una ricetta morbida e delicata, perfetta per merenda o per colazione: servitele con un cappuccino o con una tazza di tè.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Focaccine integrali: per l’aperitivo

Le focaccine integrali sono un antipasto sfizioso, farcitele a piacimento e servitele per un buffet o come merenda golosa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 2h 15'
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Crispelle siciliane con acciughe: per la vigilia di Natale

Le crispelle siciliane con acciughe sono un finger food da gustare caldo, all’interno dell’impasto delle frittelle si nasconde una acciuga sotto sale.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Panini al sesamo fatti in casa

I panini al sesamo sono semplici da realizzare anche in casa, farciteli a piacimento per il vostro buffet o per una festa di compleanno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 65 minuti
  • Riposo
  • 3h 20'
  • Calorie
  • 228 per 100 g

Panzerotti con la carne, da Bari

I panzerotti con la carne sono un piatto della tradizione barese, il ripieno è arricchito con mozzarella e la cottura avviene in abbondante olio.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 4 ore
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Pettole: cucina pugliese

Le pettole sono un piatto della cucina pugliese, si realizzano con un impasto morbido e si friggono in abbondante olio, vengono servite come antipasto.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 440 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 11»