Il lievito di birra si trova sul mercato come lievito fresco pressato in cubetti, o come lievito secco in polvere. Viene utilizzato in cucina per tutti quegli impasti che necessitano del processo di lievitazione. Si utilizza quindi sia per la realizzazione di piatti salati, come pizze, focacce, pan brioche, calzoni, bagel, sia per quelli dolci come frittelle, bomboloni, panettoni, pani dolci e babà. Per utilizzarlo al meglio in cucina è consigliabile scioglierlo prima in acqua calda (circa 40 gradi centigradi), così da attivarlo e rendere l'impasto più semplice da maneggiare.

Il lievito di birra fresco si conserva per circa un mese, purché conservato in frigo e avvolto da una pellicola isolante, a una temperatura che va dai 2 agli 8 gradi centigradi; altrimenti è possibile surgelarlo in un contenitore ben chiuso. L'importante è controllare sempre la data di scadenza, perché un lievito di birra che si avvicina alla scadenza è sicuramente meno attivo del solito e avrà caratteristiche organolettiche meno accentuate. È un tipo di lievito facilmente deperibile e spesso si copre di muffe o macchie scure, che chiaramente vanno eliminate.
Il lievito di birra è commercializzato anche secco (liofilizzato), in granuli, in questo caso necessita di essere reidratato prima dell'utilizzo

Il lievito di birra è uno dei più completi integratori di vitamine B e per il suo importante apporto di sali minerali è spesso consigliato agli sportivi. Può migliorare le difese immunitarie e sembra che rappresenti un valido aiuto contro la diarrea e contro la sindrome premestruale. È noto come un integratore alimentare naturale e può esser utilizzato anche per controllare lo zucchero presente nel sangue e per la bellezza della pelle e dei capelli, stimolandone in questo caso la crescita. Chi ha problemi di caduta dei capelli, dovuti a carenze alimentari o da stress, dovrebbe utilizzare il lievito di birra fresco, perché capace di porre un freno a questo problema.

Ricette con lievito di birra

Pane allo strutto da fare a casa

Il pane con lo strutto è semplice da realizzare a casa, occorrono pochi ingredienti e il risultato è saporito e croccante.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 314 per 100 g

Pane nero: il pane del Nord Europa

Il pane nero si ottiene mescolando farina di segale e di farro integrale, mescolatelo con lievito, sale e acqua e cuocetelo in forno fino a che è fragrante.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 75 minuti
  • Riposo
  • 3h 30'
  • Calorie
  • 260 per 100 g

Focaccia ai ciliegini con farina integrale

La focaccia con i ciliegini è una preparazione semplice, utilizzate un mix di farine e completate con pomodori ciliegini conditi con olio e origano secco.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Angioletti con la nutella: peccato di gola

Gli angioletti con la nutella sono una preparazione tradizionale della cucina napoletana, vengono serviti in pizzeria solitamente con dopocena.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 326 per 100 g

Calzone fritto ripieno di funghi: cucina napoletana

Il calzone fritto ripieno è un piatto tradizionale che si può trovare in tutte le pizzerie napoletane: farcitelo con funghi, uvetta e mozzarella.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 8 ore
  • Calorie
  • 490 per 100 g

Calzoni con verdure, uno sfizio vegetariano

I calzoni con verdure sono delle sfiziose mezzelune vegetariane di pasta ripiene di zucchine, melanzane, porri e peperoni saltati in padella.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Lingue di suocera, per un aperitivo croccante

Le lingue di suocera sono un lievitato della tradizione culinaria piemontese dalla forma sottile e allungata che si caratterizzano per la loro croccantezza.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Riposo
  • 2h 30'
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Pan di ramerino, i panini dolci salati

Il pan di ramerino è un morbido panino dolce di origine medievale, tipico della tradizione toscana, arricchito con uvetta sultanina e rosmarino.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 205 per 100 g

Focaccia ripiena, perfetta per ogni occasione

La focaccia ripiena è una preparazione rustica ideale per l’aperitivo, la pausa pranzo o per una gita fuori porta che viene farcita con patate e pancetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 317 per 100 g

Pizza arrotolata con alici e origano, una spirale di profumi

La pizza arrotolata con alici e origano è un lievitato scenografico realizzato con l’impasto per la pizza perfetto come antipasto per la vigilia di Natale.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 425 per 100 g

Donuts al forno, le ciambelle glassate in stile americano

I donuts sono ciambelle dolci americane ricoperte da deliziose glasse e zuccherini rese famose in Italia dalla serie televisiva de I Simpson.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Pane ripieno, rustico e sfizioso

Il pane ripieno è un goloso modo di arricchire una pagnotta di pane con verdure grigliate, formaggio e prosciutto da servire come sfizioso aperitivo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Pane injera, fragrante e spugnoso

Il pane injera è un piatto tipico della cucina etiope ed eritrea la cui consistenza spugnosa lo rende perfetto come accompagnamento per le carni in umido.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 24h 2'
  • Calorie
  • 135 per 100 g

Panini napoletani: i rustici partenopei

I panini napoletani sono dei golosi e morbidi panini farciti con salumi, formaggi e uova perfetti per l’aperitivo o per il buffet di un’occasione speciale.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 4 ore
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 415 per 100 g

Paczki, ciambelle polacche

I Paczki sono un dolce polacco molto simile ai Krapfen austriaci, preparati di solito durante il giovedì grasso e farciti con una golosa marmellata di rose.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 4 ore
  • Calorie
  • 500 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 20»