Capretto alla neretese: tradizioni abruzzesi

13 aprile 2017

Ingredienti per 6 persone

La capra alla neretese è un secondo piatto tipico della tradizione culinaria abruzzese. È una ricetta che si consuma soprattutto nel periodo pasquale, diffusa maggiormente nei paesi di Nereto, Controguerra, Corropoli, Colonnella e altre zone della provincia di Teramo. Per preparare questo piatto occorrono pochi ingredienti: carne di capra o capretto, cipolla, peperoni rossi e pomodori, pelati o freschi. Per insaporire la capra alla neretese non occorre altro che qualche chiodo di garofano, che conferisce un profumo intenso che ben bilancia il sapore della pecora. Scegliete peperoni rossi che siano sodi e non presentino macchie, potete scegliere di seguire la ricetta tradizionale e friggerli in abbondante olio extravergine di oliva, o per una versione più leggera potete grigliarli, spellarli e ridurli a filetti. Aggiungeteli poi al sugo e fare rapprendere. Potete unire al soffritto di cipolla e chiodi di garofano la scorza grattugiata di un limone non trattato. Servite la carne calda come secondo piatto durante i giorni di festa.

Preparazione Capretto alla neretese

  1. step-1-capra-alla-nereteseTritate sottilmente la cipolla e fatela soffriggere in un grande tegame con abbondante olio e i chiodi di garofano. Dopo qualche minuto aggiungete la carne tagliata a cubetti uniformi e fatela rosolare su tutti i lati. Sfumate la carne con il vino bianco, fate evaporare l’alcol e aggiungete circa 2 bicchieri di acqua. Coprite il tegame con un coperchio e fate cuocere a fuoco molto basso, per circa 1 ora e 30 minuti. Se necessario aggiungete altra acqua durante la cottura.
  2. step-2-capra-alla-nereteseA questo punto aggiungete i pomodori pelati spezzati grossolanamente, proseguite la cottura per altri 50 minuti circa.
  3. step-3-capra-alla-nereteseTagliate il picciolo dei peperoni, quindi tagliateli a pezzi, eliminate i semi e i filamenti bianchi interni. Tagliate i peperoni a listarelle, quindi friggeteli in una padella con abbondante olio extravergine di oliva. Scolateli su carta assorbente, salateli e teneteli da parte.
  4. step-4-capra-alla-nereteseA questo punto, trascorsi 50 minuti dall'aggiunta dei pomodori, unite in casseruola i peperoni fritti, salate, pepate e proseguite la cottura per circa 10 minuti.
Servite caldo.

Variante Capretto alla neretese

Grigliate i peperoni anziché friggerli per una variante più leggera.

I commenti degli utenti