Granita di anguria, senza gelatiera

20 luglio 2015
di Giovanna Anselmi

Ingredienti per 6 persone

La granita di anguria è un dolce al cucchiaio che si consuma freddo, da offrire come dessert o come spuntino pomeridiano. È una ricetta estiva che richiede pochi semplici ingredienti: anguria, zucchero, acqua e lime. Per la nostra granita abbiamo utilizzato lo zucchero bianco, ma potete utilizzare lo zucchero di canna o il fruttosio se volete un dessert che sia ancor meno calorico. Abbiamo insaporito la granita di anguria aggiungendo succo di lime, se preferite potete sostituirlo con del succo di limone o addirittura con del limoncello (circa 50 ml) per rendere questo dolce fresco un dessert leggermente digestivo. Questo dessert è adatto a chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Preparazione Granita di anguria

  1. Preparate uno sciroppo di zucchero versando l'acqua e lo zucchero in un pentolino, portate a bollore mantenendo la fiamma a calore moderato e lasciate bollire per 3 minuti. Fate raffreddare.
  2. Tagliate la polpa d'anguria in pezzi e privatela di tutti i semi. Massaggiate il lime schiacciandolo con il palmo della mano e facendolo rotolare in modo che sia più facile ricavare tutti i succhi nella spremuta.
  3. Frullate insieme la polpa dell'anguria e il succo di lime, versando a filo lo sciroppo di zucchero raffreddato.
  4. Disponete il composto ottenuto in una vaschetta e conservate in freezer per tre ore, mescolando e rompendo i cristalli di ghiaccio ogni mezz'ora.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti