Jerusalem Bagel, cucina di Israele

11 luglio 2017

Ingredienti per 4 persone

I jerusalem bagel sono una sorta di ciambelle allungate dal sapore dolce. Sono tipiche della cucina israeliana, originariamente venivano realizzate e vendute nelle vie della città vecchia di Gerusalemme, ma sono ormai diffuse in tutti i mercati e nelle panetterie dell’intero Paese. Tradizionalmente i Jjrusalem bagel vengono degustati tuffandoli nello Za’atar, una miscela di erbe, semi di sesamo tostati e sale, molto usata nella gastronomia Mediorientale. A differenza dei più classici bagel, queste ciambelle non vengono bollite prima della cottura finale. Replicarle in casa è molto semplice, l’impasto si realizza tranquillamente a mano o nell’impastatrice. In sostituzione dello Za’atar, possono essere cosparse con un mix di semi tostati. Provate a servirle con un filo di olio, o accompagnarle con dei formaggi e salse varie.

Preparazione Jerusalem bagel

  1. jerusalem-bagel-step-1Versare in una ciotola capiente la farina, il lievito di birra, lo zucchero, l’acqua, il latte e iniziate ad amalgamare l’impasto. Dopo qualche minuto inserite il sale e l’olio e lavoratelo fin quando l’impasto risulta liscio e omogeneo. Riponetelo a lievitare in un contenitore coperto con la pellicola, per circa 2 ore, o comunque fino al raddoppio del suo volume.
  2. jerusalem-bagel-step-2Capovolgetelo su un piano di lavoro e dividetelo in 3 panetti da 200 g circa.
  3. jerusalem-bagel-step-3Allungate ogni panetto, formando un cordoncino lungo circa 50 cm.
  4. jerusalem-bagel-step-4Unite bene le due estremità formando un ovale.
  5. jerusalem-bagel-step-5Ponetele a lievitare per circa 60 minuti su una teglia rivestita con un foglio di carta forno.
  6. jerusalem-bagel-step-6Trascorso il tempo spennellate ogni bagel con l’uovo sbattuto.
  7. jerusalem-bagel-step-7Cospargete la superficie con il mix di semi. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 18-20 minuti.

I commenti degli utenti