Il lievito di birra si trova sul mercato come lievito fresco pressato in cubetti, o come lievito secco in polvere. Viene utilizzato in cucina per tutti quegli impasti che necessitano del processo di lievitazione. Si utilizza quindi sia per la realizzazione di piatti salati, come pizze, focacce, pan brioche, calzoni, bagel, sia per quelli dolci come frittelle, bomboloni, panettoni, pani dolci e babà. Per utilizzarlo al meglio in cucina è consigliabile scioglierlo prima in acqua calda (circa 40 gradi centigradi), così da attivarlo e rendere l'impasto più semplice da maneggiare.

Il lievito di birra fresco si conserva per circa un mese, purché conservato in frigo e avvolto da una pellicola isolante, a una temperatura che va dai 2 agli 8 gradi centigradi; altrimenti è possibile surgelarlo in un contenitore ben chiuso. L'importante è controllare sempre la data di scadenza, perché un lievito di birra che si avvicina alla scadenza è sicuramente meno attivo del solito e avrà caratteristiche organolettiche meno accentuate. È un tipo di lievito facilmente deperibile e spesso si copre di muffe o macchie scure, che chiaramente vanno eliminate.
Il lievito di birra è commercializzato anche secco (liofilizzato), in granuli, in questo caso necessita di essere reidratato prima dell'utilizzo

Il lievito di birra è uno dei più completi integratori di vitamine B e per il suo importante apporto di sali minerali è spesso consigliato agli sportivi. Può migliorare le difese immunitarie e sembra che rappresenti un valido aiuto contro la diarrea e contro la sindrome premestruale. È noto come un integratore alimentare naturale e può esser utilizzato anche per controllare lo zucchero presente nel sangue e per la bellezza della pelle e dei capelli, stimolandone in questo caso la crescita. Chi ha problemi di caduta dei capelli, dovuti a carenze alimentari o da stress, dovrebbe utilizzare il lievito di birra fresco, perché capace di porre un freno a questo problema.

Ricette con lievito di birra

Focaccia olio e sale: semplicissima

La focaccia olio e sale è una focaccia dall’impasto facile, a base di olio extravergine di oliva: ecco la ricetta classica.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 2h 30'
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Focaccia dolce all’uva fragola: per la merenda

L’uva fragola (americana) è una delle uve più famose in tutte il mondo: ecco la ricetta per una focaccia dolce con questo ingrediente.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 315 per 100 g

Focaccia alle zucchine romane

Le zucchine romane sono tra le verdure più amate della cucina italiana: ecco come usarle al meglio all’interno di una focaccia.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 370 per 100 g

Cheese naan: pane al formaggio indiano

Il cheese naan è un pane lievitato cotto alla piastra ripieno di formaggio morbido tipico della cucina indiana, ma apprezzato anche in Italia.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 345 per 100 g

Bomboloni salati farciti: ecco come si preparano

I bomboloni salati farciti sono gustosi, filanti e realizzabili in poco tempo: ecco tutto quello che ci serve per questa ricetta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Riposo
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 560 per 100 g

Calzone ripieno ai formaggi di Gino Sorbillo

Il calzone ripieno ai formaggi ha un tempo di riposo lungo, tuttavia il risultato sarà dei migliori, facendo così dimenticare l’attesa.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 7 ore
  • Calorie
  • 640 per 100 g

Focaccia al grano saraceno con uova, ricotta e asparagi

La focaccia al grano saraceno con uova, ricotta e asparagi è un piatto gustoso da preparare per un pasto veloce, ma goloso.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 80 ore
  • Calorie
  • 470 per 100 g

Focaccia con ricotta, ‘nduja e loti

Questa proposta potrebbe sembrare un azzardo gastronomico, invece riserva delle piacevolissime sorprese: assaggiare per credere.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Riposo
  • 19 ore
  • Calorie
  • 553 per 100 g

Focaccia con la porchetta

La focaccia con la porchetta è un piatto gustoso e perfetto per un pic nic al parco insieme agli amici, veloce da preparare.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 19 ore
  • Calorie
  • 850 per 100 g

Focaccia alle patate

La focaccia di patate è sicuramente un’alternativa golosa da mangiare al posto del classico pane: ecco la ricetta classica.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 338 per 100 g

Focaccia bianca, prosciutto e fichi

La focaccia bianca con prosciutto e fichi è una ricetta classica che si prepara soprattutto nel periodo estivo per un pranzo veloce.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 610 per 100 g

Focaccia alle cipolle

La focaccia con cipolle è un piatto saporito da cucinare, anche se è, forse, è sconsigliato per una cena romantica con il vostro partner

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 334 per 100 g

Focaccia di grano duro con carciofi e soppressa veneta

Focaccia di grano duro con carciofi e soppressa veneta, salume tipico della provincia di Vicenza: ecco la ricetta completa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 4 ore
  • Calorie
  • 394 per 100 g

Torta Angelica con l’uvetta: ecco come si fa

La torta angelica è soffice e gustosa e si ispira alla ricetta originale delle Sorelle Simili, note panificatrici bolognesi.

  • Difficoltà
  • molto alta
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 500 per 100 g

Danubio salato napoletano: sfizioso

Il danubio salato napoletano è un impasto brioche a cui si dà la forma di tante palline da dividere per uno sfizioso aperitivo.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 33»