Home Ricette Dolci Dolci al Cucchiaio Crêpes all’arancia senza glutine

Crêpes all’arancia senza glutine

Le crêpes all’arancia, note anche con il nome di crêpes Suzette, sono un dolce al cucchiaio di tradizione francese: scoprite la ricetta senza glutine.

Ingredienti

  • 40
  • 230 cal x 100g
  • media
di Tiziana Molti

Le crêpes sono delle sottili frittatine a base di uova, latte e farina di origine francese. Di consistenza umida e morbida, si prestano a farciture dolci con confetture, creme o cioccolata e si possono semplicemente servire solo con zucchero, liquore o frutta fresca. L’impasto si presta anche a farce salate a base di ricotta, uova, parmigiano e verdure. In questo caso le crêpe vengono gratinare con besciamella e formaggio. Le nostre crêpe all’arancia sono a base di farina di riso e quindi adatte a chi conduce una dieta senza glutine. La preparazione, nota anche con il nome crêpes Suzette, fu ideata nel 1800 da Georges Auguste Escoffier chef del Café de Paris di Montecarlo.

Preparazione

  1. Fate fondere il burro e lasciate intiepidire. In una ciotola sbattete le uova, unite il burro e metà della farina setacciata, miscelate con una frusta per eliminare i grumi, unite la restante farina e continuate a mescolare formando una sorta di crema densa. Aggiungete poco latte e incorporatelo al composto di uova, unite ora il restante latte, mescolate velocemente e lasciate riposare a temperatura ambiente per circa venti minuti.

  2. L'impasto delle crêpes
  3. Spremete le arance e ricavate 350 ml di succi, mettetelo a scaldare in una padella con un cucchiaio di Grand Marnier e 4 cucchiai di confettura di albicocche, se quest'ultima presenta dei pezzi di frutta dovrà essere frullata. Lasciate addensante circa 5 minuti e togliete dal fuoco.

  4. Ungete con poco burro un foglio di carta da cucina e passatelo sul fondo di una padella antiaderente da 22 centimetri di diametro o sull'apposita piastra per crêpe. Prelevate con un mestolo una parte d'impasto e versatelo al centro della padella, contemporaneamente giratela in modo che l'impasto si sparga uniformemente, dovrà essere un procedimento rapido perché la cottura avviene in fretta. Con la cottura della prima crêpe regolerete il calore che non dovrà essere troppo alto per evitare di bruciarle, ma nemmeno troppo basso, i tempi dovranno essere di circa 1 minuto per lato. Con una spatola assicuratevi che i bordi si stacchino facilmente dalla padella e girate velocemente, lasciate cuocere pochi minuti anche sull'altro lato. A ogni cottura dovrete passare la carta da cucina unta e mescolare rapidamente la pastella perché la farina di riso tende a depositarsi sul fondo. Disponete le crêpes una sopra l'altra per mantenerle calde e morbide.

  5. Le crêpes in cottura
  6. Riprendete la salsa e scaldatela, immergetevi le crêpes una alla volta e lasciatele cuocere per qualche minuto. Con l'aiuto di una spatola ripiegate le crêpes su se stesse per due volte formando dei triangoli, fate scolare un po' di salsa e disponete sui piatti di portata, proseguite fino al termine delle crêpes.

  7. La piegatura delle crêpes

Servite calde decorando a piacere con un ciuffo di panna montata.

Variante

Arricchite l'impasto con un cucchiaino di cannella in polvere o con semi di vaniglia. Decorate infine con scaglie di cioccolato fondente o scaglie di mandorle.