Home Ricette Primi piatti Pane e Pizza Gnocco al forno o crescente

Gnocco al forno o crescente

Alto, soffice e gustoso. Potete chiamarlo gnocco fritto o crescente, tanto è sempre delizioso. Scoprite come si prepara al forno.

di Alessandra Rosati 7 Ottobre 2022

Gnocco al forno o crescente sono i nomi di una preparazione soffice e alta, una sorta di focaccia realizzata con farina, acqua, lievito, strutto e sale. In origine era una pietanza povera, nata per recuperare ingredienti avanzati da altre preparazioni poi conditi con lo strutto e gli scarti dei salumi (pancetta, prosciutto o ciccioli). Considerato un vero e proprio cibo di strada, lo possiamo trovare farcito in tanti modi. È ottimo da mangiare caldo o freddo ed è perfetto da preparare il giorno prima perché rimane morbido e saporito.

 

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 240 min
  • Tempo di riposo 180 min
  • Calorie 321 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Gnocco al forno

  1. Versate nella ciotola dell’impastatrice tutta l’acqua, il lievito di birra, 500 g di farina e iniziate a impastare. Dopo qualche minuto, quando l’impasto sarà ben formato, aggiungete i 10 grammi di sale e i 50 grammi di strutto. Lavorate fin quando l’impasto diventa liscio ed omogeneo, formate un panetto e ponetelo a lievitare in un contenitore leggermente unto, in un luogo tiepido, per circa 2 ore.

  2. Infarinate leggermente il piano di lavoro, capovolgete l’impasto e aiutandovi con le mani stendetelo formando un rettangolo. Cospargete la superficie con pancetta, precedentemente sminuzzata.

  3. Ripiegate i lati esterni verso l’interno, (fate 1 piega a 3 come si fa per il pane) e fate riposare il vostro impasto per circa 15 minuti.

  4. Ungete una teglia (o rivestitela con carta forno) poneteci l’impasto e stendetelo partendo dal centro fino ad arrivare ai bordi della teglia. Lasciate lievitare per circa 30 minuti. Preriscaldate il forno a 180°C e cuocete per 30 minuti circa.

Come si prepara lo gnocco fritto?

Variante ancora più golosa è quella alla modenese: una pasta fritta che ricorda vagamente quella del pane, ma vuota all’interno, che solitamente viene servita con salumi e formaggi tipici della tradizione regionale (come il Prosciutto crudo di Parma, il culatello, il Parmigiano Reggiano e in ultimo, ma non meno importante, il pesto montanaro, un battuto crudo di lardo, aglio e rosmarino).

Variante Gnocco al forno

Se volete provare altri tipi di pane al forno gustosi, ecco qualche idea: