Home Ricette Primi piatti Pane al cacao con lievito madre

Pane al cacao con lievito madre

Il pane al cacao è una ricetta da realizzare con lievito madre. Nell’impasto la presenza di cacao e gocce di cioccolato lo rendono ideale per gli spuntini.

di Alessandra Rosati 6 Febbraio 2024

Il pane al cacao con il lievito madre è un pane molto goloso che prevede un impasto particolare, è infatti realizzato con il cacao. È un pane leggermente amaro e molto gustoso, dal profumo intenso ed inebriante, con la classica crosta croccante e la mollica fitta e densa, perfetta per spalmarci la crema di nocciole o della confettura. Si presta bene sia con il dolce che col salato, è perfetto per accompagnare formaggi erborinati, formaggi freschi o con una mousse di prosciutto e robiola. Ottimo anche servito con burro e zucchero. È una sana e ottima merenda per i bambini e uno sfizioso spuntino per i grandi.

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 40 min
  • Cottura 40 min
  • Tempo di riposo 300 min
  • Calorie 320 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Pane al cacao con lievito madre

  1. Versate 200g di acqua nella ciotola dell’impastatrice insieme al lievito madre, aggiungete entrambe le farine, il cacao amaro, lo zucchero e iniziate a impastare. Appena l’impasto risulta incordato (ovvero ben amalgamato e strutturato) aggiungete il sale e molto gradualmente i 60g rimanenti di acqua. Impastate fino a quando la massa risulta liscia e omogenea, a quel punto inserite, le gocce di cioccolato fondente e incorporate il tutto all’impasto. Ponete l’impasto in una ciotola, in un luogo tiepido, a lievitare per 3 h circa, o comunque fino al raddoppio del suo volume.

  2.  Quando è raddoppiato, trasferite il panetto su un piano di lavoro e procedete con la pezzatura, realizzate 3 sfere e arrotondatele, aiutandovi con il palmo della mano.

  3. Mettete le 3 sfere una accanto all’altra in modo da stare unite tra loro, in uno stampo da plumcake e fateli lievitare in ambiente tiepido per 2 h o comunque fino al loro raddoppio.

  4. Preriscaldate il forno a 220°C, infornate e vaporizzate il pane per un paio di volte; dopo i primi 10 minuti in forno, abbassate la temperatura a 200°C e, quando saranno trascorsi altri 20 minuti, portate la temperatura a 180°C per altri 10/15 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di servire. Il pane si conserva per qualche giorno se tenuto in un sacchetto di carta per alimenti.

Variante Pane al cacao con lievito madre

Potete sostituire le gocce di cioccolato con il cioccolato fondente tritato a mano.