Panino all’aringa: street food olandese

18 Dicembre 2018

Ingredienti per 4 persone

Il panino all’aringa è un panino molto semplice a base di aringa, cetrioli e cipolla. Risale alla cucina ebraica aschenazita e a quando nel ‘600 gli ebrei, cacciati dalla Germania, trovarono rifugio in Olanda. Dopo molti anni la ricetta del Broodje haring è ancora presente nel panorama gastronomico olandese come uno dei cibi di strada più popolari e diffusi. È praticamente impossibile non notarlo tra i numerosi chioschi o le bancarelle di pesce che popolano i mercati del territorio: il profumo e i colori di questo panino vi incuriosiranno a tal punto da volerlo provare e preparare anche una volta tornati a casa. Preparare il vostro Broodje haring è davvero semplice: marinate l’aringa con acqua e aceto e componete il panino alternando strati di pesce con cetrioli sottaceto e dadini di cipolla cruda. Come risultato otterrete un sandwich diverso dal solito, senz’altro molto saporito, ma al tempo stesso leggero e salutare: provare per credere.

Preparazione Panino all'aringa

  1. Preparate un'emulsione a base di acqua fredda e aceto. Immergete i filetti di aringa e lasciateli riposare per almeno 3 ore.
  2. Tagliate a metà i panini e farciteli alternando le fettine di cetriolo con i filetti di aringa e i tocchetti di cipolla. Regolate di sale se necessario.

Variante Panino all'aringa

Per una versione dal sapore più delicato potete sostituire l'aringa con il merluzzo e il cetriolo con le zucchine grigliate.