Home Ingredienti Cetrioli

Ricette con Cetrioli

Il cetriolo – dal nome scientifico Cucumis sativus – è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, ed è molto utilizzato nelle cucine di tutto il mondo. Ha origini indiane ed era già ampiamente noto nel Cinquecento, quando il medico e umanista italiano Pietro Andrea Mattioli ne raccomandava succo e semi per migliorare la pelle.

Cetriolo: usi in cucina e ricette

Il cetriolo viene consumato principalmente affettato fresco nelle insalate o sottaceto, quasi esclusivamente crudo, ma si può mangiare anche tagliato a fettine sottili e marinato, cotto, oppure svuotato per ottenere contenitore per sfiziose ricette estive. Spesso con i cetrioli vengono realizzate ottime conserve sotto aceto, l’elemento ideale di freschi piatti freddi, come ad esempio le insalate di riso.

Nella cucina indiana, e in generale in quella orientale, si usa il cetriolo in piatti di carne, stufati e salse per insalata.

Nella cucina italiana e in generale in tutto il mondo, il cetriolo è ampiamente consumato in insalata, sia da solo che con altre verdure e ortaggi, come lattuga, pomodori, carote, ravanelli, cipolle, olive e mais. Lo si può utilizzare anche come ingrediente aggiunto a minestre e minestroni, caldi o freddi, e ben si sposa con carni e pesci di ogni tipo.

Proprietà organolettiche e consigli per preparare i cetrioli

Questo ortaggio ha una forma allungata con buccia spessa e verde e una polpa bianca succosa, con semi nella parte centrale. Anche la buccia può esser mangiata, ma è consigliabile toglierla con un pelapatate o un coltello; per rimuovere invece i semi è sufficiente tagliarlo in due e vuotarlo con un cucchiaino. Al momento dell’acquisto, per valutarne la freschezza bisogna scegliere cetrioli con buccia lucida e ben tesa, non raggrinzita, ed estremità rigide, non mollicce.

Il cetriolo si caratterizza per una polpa bianca succosa e leggermente acidula, con un gradevole aroma di ortaggio fresco. A volte i cetrioli possono avere un sapore amaro – solitamente le varietà con un colore verde scuro – e ciò è dovuto a un maggiore accumulo di sostanze glucosidiche, come la kukurbintatsina.

Cetrioli: proprietà e benefici

È uno degli alimenti meno calorici in assoluto (solo 13 calorie per 100 grammi) e pertanto da sempre raccomandato nelle diete dimagranti; pare esser particolarmente efficace nella cura di diverse patologie polmonari, dell’artrite e dell’acne. Il suo succo può aiutare a combattere la gastrite e l’acidità di stomaco.
Una curiosità: i cetrioli di mare non sono una variante acquatica di questo ortaggio bensì un animale, appartenente alla stessa specie delle stelle marine e dei ricci, dalla forma allungata e cilindrica.

Su Agrodolce troverai mille gustose ricette con i cetrioli, per impiegare questo leggero ingrediente al meglio.

Gazpacho
Primi piatti Cucina Spagnola

Gazpacho

di Maricruz Avalos Flores
  • 15 min
  • 190 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
panzanella toscana
Antipasti Cucina Italiana

Panzanella Toscana

di Mauro Padula
  • 10 min
  • 200 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
Insalata con tofu
Insalate Insalate Estive

Insalata con tofu

di Roberta Favazzo
  • 20 min
  • 190 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
insalata greca
Contorni Cucina Greca

Insalata greca

di Claudia Gargioni
  • 10 min
  • 150 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
Salsa per patate
Salse Cucina Italiana

Salsa per patate

di Roberta Favazzo
  • 10 min
  • 250 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
insalata ricciolina
Insalate Insalate Estive

Insalata ricciolina

di Roberta Favazzo
  • 10 min
  • 190 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
burger di patate
Pane e Pizza Hamburger

Hambuger di patate

di Claudia Gargioni
  • 15 min
  • 340 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
Insalata con cipolla
Contorni Cucina Italiana

Insalata con cipolla

di Roberta Favazzo
  • 10 min
  • 250 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
Temaki al salmone
Primi piatti Cucina Giapponese

Temaki al salmone

di Roberta Favazzo
  • 50 min
  • 183 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa