Porridge light

Il porridge light è indicato per chi deve perdere peso ma non vuole rinunciare ad una colazione appagante: il suo bello è che potete guarnirlo con qualsiasi ingrediente, ad iniziare dal binomio mirtilli banane, una garanzia.

di Roberta Favazzo 15 Dicembre 2023

Il porridge light con mirtilli e banane è una delle possibili scelte che abbiamo a disposizione per gustare una colazione sana e golosa. Ideale per chi segue una dieta equilibrata, che tiene alla propria linea e a non ingrassare, si prepara mescolando i fiocchi d’avena con del latte scremato o dell’acqua e, una volta cremoso, arricchendolo con mirtilli freschi e fettine di banana, pronti a conferire una dolcezza naturale senza bisogno di ricorrere a zuccheri aggiunti. Consumato al mattino, fornisce energia a lento rilascio e ci permette di non mangiucchiare durante la mattina perché in preda ad attacchi di fame immotivati. Dategli una possibilità.

 

Ingredienti per 2 persone

  • Preparazione 5 min
  • Cottura 15 min
  • Calorie 290 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Porridge light

  1. In una pentola piccola, cuocete i fiocchi d’avena con l’acqua o il latte a fuoco medio-basso. Unite il dolcificante e mescolate.

  2. Una volta pronto, trasferitelo nelle ciotole e aggiungete una manciata di mirtilli freschi e delle fettine di banane.

  3. Se desiderate, spolverate a piacere della cannella sopra e gustate caldo.

Porridge light freddo, come si prepara

Se alla versione calda preferite il porridge light freddo, procedete così: mescolate i fiocchi di avena con il latte in una ciotola o un bicchiere (che userete poi per mangiarlo). Aggiungete a piacere dei semi di chia, dello yogurt greco e del dolcificante a piacere. Trasferite il contenitore in frigo e fatelo riposare per almeno due ore, o meglio per tutta la notte. Il riposo all’interno dell’elettrodomestico lo renderà eccezionalmente cremoso anche senza cottura.

Porridge light con yogurt

Naturalmente, non poteva mancare la variante con lo yogurt. Mescolate 1 tazza di fiocchi d’avena con 1 tazza di yogurt magro, aggiungete dolcificante a piacere come miele o stevia. Versate del latte scremato fino ad ottenere la consistenza desiderata. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore. Al momento di servire, guarnite con frutta fresca, come fragole o kiwi.

Variante Porridge light

Porridge light al cioccolato? Unite un quadratino di cioccolato fondente, ancora caldo, sulla superficie del porridge: si scioglierà irresistibilmente.