Busiate: cucina trapanese

4 dicembre 2015

Ingredienti per 4 persone

Le busiate sono un formato di pasta tipico della tradizione trapanese. Si tratta di una sorta di maccheroni che vengono attorcigliati creando la classica forma a spirale cava al centro. La particolare forma serve a garantire una migliore cottura della pasta. L’incavo viene creato grazie all’utilizzo dell’apposito ferretto sul quale viene avvolto un pezzetto di impasto, grazie alla pressione data dal palmo delle mani durante la lavorazione, l’impasto mantiene la classica forma. In nome busiate deriva dalla busa, stelo molto sottile della disa, una graminacea che cresce su terreni aridi e sabbiosi. Questo in origine era il bastoncino che veniva utilizzato per realizzare questa pasta. In mancanza di tale ferretto o canna è possibile utilizzare o un ferro da maglia molto sottile o uno spiedino di legno. L’impasto viene realizzato con la semplice unione di semola ed acqua. Per la nostra ricetta abbiamo utilizzato la semola di grano duro rimacinata che garantisce la giusta ruvidità all’impasto. Il sugo ideale con cui condire questa pasta è il pesto trapanese preparato con pomodori, mandorle, aglio, basilico, olio extravergine d’oliva e sale.

Preparazione Busiate

  1. busiati step2 no logoSu di un tagliere disponete a fontana la semola rimacinata e con una mano formate un incavo al centro. Versate l'acqua e iniziate a lavorare con la forchetta unendo sempre più semola.
  2. busiati step3 no logoQuando tutta la semola è amalgamata, lavorate con le mani e impastate con i palmi. Eseguite movimenti alternati facendo forza sulla pasta, ottenendo così un panetto allungato.
  3. busiati step4 no logoRipiegate la pasta portando i due lati verso il centro, riprendete a lavorarlo e proseguite così fino a raggiungere un impasto liscio: servono circa 15 minuti. Mettete la pasta sotto un piatto fondo capovolto e lasciate riposare 30 minuti.
  4. busiati step6 no logoPrelevate un pezzetto di impasto e arrotolatelo formando un cilindro sottile pochi millimetri. Tagliate dei pezzi lunghi circa 6/7 centimetri.
  5. busiati step7Su di una estremità appoggiate il ferretto o lo spiedino di legno, posizionate le mani ai suoi lati e facendo una leggera pressione ruotate il bastoncino verso di voi.
  6. busiati step8In questo modo l'impasto si avvolge sul ferretto. Fate attenzione a non imprimere troppa forza altrimenti la pasta potrebbe appiccicarsi e non staccarsi dal ferretto. Estraete il maccherone, fate seccare la pasta prima di cuocerla.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti