Tahina: crema di sesamo fatta in casa

15 luglio 2014
di Luigi Manzi

Ingredienti per 4 persone

La tahina è una crema di sesamo, speziata ed emulsionata con olio di sesamo, limone, aglio e pepe. Fa parte degli antipasti della cucina mediorientale e in particolare di Libano e Grecia. In questi paesi la salsa di sesamo è impiegata per insaporire i piatti unici e contorni. Inoltre è alla base dell’hummus, la crema di ceci diffusa in tutti i paesi del Medio Oriente. La tahina si può preparare facilmente a casa tostando e macinando (la parola tahin deriva da un termine arabo che significa macinare) i semi di sesamo. L’aggiunta di olio di semi di sesamo – che può essere sostituito anche con quello di semi di girasole o arachidi – rende la salsa cremosa.

Preparazione Tahina

  1. Versate i semi di sesamo in una padella antiaderente e fateli tostare a fuoco basso mescolando continuamente con un cucchiaio e smuovendo di tanto in tanto la padella con movimenti circolari. I semi sono pronti quando iniziano a scoppiettare. Trasferite i semi in un piatto e fateli intiepidire.
  2. Versati i semi in un mixer, unite il succo filtrato di mezzo limone, lo spicchio di aglio, il sale, il pepe e iniziate a frullare. Aggiungete l'olio di semi di sesamo a filo. La salsa è pronta quando raggiunge una consistenza cremosa e omogenea. Versate in un vasetto e conservate in frigorifero.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti