Ricette con Aglio

L’aglio (Allium sativum) è una pianta erbacea originaria dell’Asia, ma diffusa praticamente ovunque grazie alla sua facilità di coltivazione. Con il suo aroma deciso e vagamente piccante, l’aglio dona un caratteristico sapore ai piatti con esso preparati. Ciò che viene usato della pianta è il bulbo, dopo essere stato ripulito delle tuniche esterne e privato delle radici. Molteplici e vari sono i modi di utilizzo: a crudo può essere utile intero, a spicchi o tritato, mentre in fase di cottura può conferire sapore pur senza essere necessariamente consumato.

Aglio, gli usi in cucina e le ricette più golose

L’aglio è utilizzato prevalentemente nella preparazione di condimenti per quasi ogni tipologia di portata (dai sughi per primi piatti alle insalate, dalle zuppe alla carne), venendo talvolta rimosso a fine cottura. È l’ingrediente cardine per alcune ricette popolarissime della cucina spagnola, italiana e internazionale, ad esempio:

Questo prezioso alimento è perfetto anche per insaporire frittate, contorni di patate o funghi.

Come consumare l’aglio: consigli utili

Il suo aroma, persistente nella bocca di chi lo ingerisce, può essere parzialmente neutralizzato a priori rimuovendo il piccolo germoglio verde all’interno; dopo il consumo invece è consigliato sorseggiare bevande che assorbano gli odori quali infusi, latte intero, succo di limone o acqua e bicarbonato. Sebbene possa essere cotto, è mangiandolo crudo che se ne possono assorbire tutti i benefici.

Un altro metodo per smorzare il forte odore e il sapore pungente dell’aglio è quello di farlo essiccare. Per preparare l’aglio invecchiato è sufficiente lasciar macerare l’alimento in etanolo acquoso a temperatura ambiente per un periodo di almeno 10 mesi. In questo modo, si manterranno tutte le proprietà del bulbo e, anzi, se ne aumenterà il potere antiossidante, pur avendo un gusto più delicato.

Tutte le proprietà dell’aglio

Le numerose proprietà benefiche e terapeutiche fanno considerare l’aglio alla stregua di un farmaco naturale e quale blando coadiuvante di terapie mediche, soprattutto se consumato a crudo o comunque trattato il meno possibile. Favorisce, tra le altre, un’azione antisettica, antibatterica, antiossidante e ipotensiva; utilizzato infine come infuso vanta anche proprietà digestive e diuretiche.

Se amate i gusti decisi, scoprite con Agrodolce le ricette più golose da preparare con l’aglio.

Melenzane arrostite
Contorni Cucina Italiana

Melenzane arrostite

di Roberta Favazzo
  • 5 min
  • 50 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
peperonata
Contorni Cucina Calabrese

Peperonata

di Maricruz Avalos Flores
  • 10 min
  • 155 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
Spiedini di manzo
Secondi piatti Barbecue

Spiedini di manzo

di Roberta Favazzo
  • 20 min
  • 230 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
Melanzane grigliate al forno
Contorni Cucina Italiana

Melanzane grigliate al forno

di Roberta Favazzo
  • 15 min
  • 70 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
Pesto di limoni still 1
Preparazioni di base Ricette Estive

Pesto di limone

di Annarita Rossi
  • 15 min
  • 220 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
Palamita in padella
Secondi piatti Cucina Italiana

Palamita in padella

di Annarita Rossi
  • 20 min
  • 197 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
salmone in padella
Secondi piatti Erbe Aromatiche

Filetto di salmone in padella

di Tiziana Molti
  • 15 min
  • 240 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
Zucchine alla scapece
Contorni Cucina Italiana

Zucchine alla scapece

  • 10 min.
  • 180 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa