speciale

Lasagne

Nate dalla cucina emiliana ma diffuse ormai a livello internazionale, le lasagne sono uno dei piatti che più rappresentano la tradizione italiana all’estero. Tra uno strato e l’altro di pasta fresca all’uovo è possibile inserire qualsivoglia ingrediente, sebbene la ricetta classica – quella delle lasagne alla bolognese – preveda un bel ragù di carne, denso e saporito. Con Agrodolce scoprirete i trucchi da mettere in pratica per realizzare una teglia di lasagne da leccarsi i baffi e potrete cambiare la ricetta base grazie alle numerose varianti.

Il pranzo della domenica, le festività e le occasioni speciali acquisteranno tutto un altro sapore con i giusti consigli.

Trucchi e consigli per una lasagna perfetta

Per realizzare al meglio la pasta al forno per eccellenza è necessaria un po’ di pazienza. Questo perché, per ottenere il massimo della genuinità nel sapore, bisognerebbe preparare da sé ciascuna delle componenti della ricetta, a partire dalla pasta all’uovo. È bene, dunque, evitare sughi e besciamella pronti, e, per quanto possibile, pasta confezionata. Imburrare la teglia, distribuire gli ingredienti su tutta la superficie e realizzare diversi strati (4 o 5) sono altri consigli da tenere a mente se si vogliono preparare delle ottime lasagne. Se poi volete creare una consistenza perfetta e una crosticina croccante, questi sono i trucchi da mettere in pratica:

  • utilizzare pasta fresca e sbollentarla per un minuto, freddarla sotto l’acqua corrente e solo successivamente posizionarla in teglia (ciò permetterà di mantenere meglio il sugo)
  • fare in modo che il sugo e la besciamella non risultino né troppo densi, né troppo liquidi
  • sminuzzare o tritare gli ingredienti per il ripieno così da poterlo distribuire bene e mantenere la superficie del piatto ben livellata
  • coprire la teglia con un foglio di alluminio e lasciar cuocere in questo modo per la prima ventina di minuti, per poi togliere la carta stagnola e lasciare che si crei la crosticina, pur mantenendo una buona umidità all’interno: così, la vostra lasagna sarà morbida e saporita dentro, ma croccante fuori.

Lasagne alla bolognese, il piatto tradizionale

Il procedimento delle tradizionali lasagne alla bolognese è sancito dalla ricetta depositata in Camera di Commercio a Bologna dall’Accademia Italiana della Cucina. Essa prevede la presenza di pasta all’uovo fatta in casa, besciamella e ragù di carne. Per quanto concerne quest’ultimo, tra gli ingredienti compaiono non solo il macinato di manzo, gli odori e la passata di pomodoro, ma anche il latte, la pancetta, il vino bianco e il brodo. La pasta, invece, è una sfoglia verde insaporita con degli spinaci. Sorprendente, vero?

Varianti delle lasagne: possibilità infinite

La tradizione, in cucina, è fatta anche per essere rinnovata. E così basta un po’ di creatività e tutto può essere trasformato in una lasagna. Il ripieno per questa pasta al forno può infatti essere vegetariano oppure di pesce, al sugo o in bianco. Tra le ricette ormai divenute comuni, troviamo le lasagne al pesto, con zucca e funghi, alle verdure, con gli asparagi, con la salsiccia, con ricotta e spinaci, ma anche al pistacchio, con fontina e pancetta oppure ai carciofi. A voi la scelta.

vincisgrassi
Lasagne

Vincisgrassi, l’altra lasagna

di Daniele De Sanctis

I vincisgrassi ricordano all’aspetto delle lasagne ma nascondono un’origine diversa e alcuni ingredienti differenti: ve ne raccontiamo la storia.

lasagna
Lasagne

Come fare una lasagna diversa dal solito?

di Mas Silleni

Rinnovare una lasagna senza perderne lo spirito? Vi suggeriamo come hackerare un piatto così classico cambiando pasta, ripieno, cottura e presentazione.

lasagne bianche
Lasagne

25 ricette di lasagne bianche

di Asia Torreggianti

Il più antico formato di pasta prodotto in Italia, di cui si ha traccia già in epoca greco-romana, sono le lasagne. Una sfoglia all’uovo, liscia o ruvida, tagliata in rettangoli, si alterna a condimenti sempre differenti. In Liguria si usano al pesto, in Veneto con il radicchio, in Emilia con il ragù alla bolognese. Insomma, le combinazioni sono infinite, e sono tutte ottime, molto spesso però c’è chi le preferisce in bianco, piatto unico dal sapore delicato.

lasagne con gamberi still (2)
Pasta Lasagne

Lasagne con gamberi e zucchine

di Tiziana Molti
  • 130 min
  • 270 Kcal x 100g
  • Difficoltà media
Lasagne asparagi e pancetta still 2
Primi piatti Lasagne

Lasagne asparagi e pancetta

di Annarita Rossi
  • 60 min
  • 480 Kcal x 100g
  • Difficoltà media
LASAGNE CON PISELLI E PANCETTA3
Primi piatti Lasagne

Lasagne con piselli e pancetta

di Ileana Pavone
  • 80 min
  • 270 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa