Home Ricette Dolci Pitteddhe: crostatine con confettura salentine

Pitteddhe: crostatine con confettura salentine

Le pitteddhe sono crostatine con confettura tipiche del Salento, preparate con farina, olio extravergine d’oliva, buccia di limone, acqua e farcite con uva.

di Giuliana Manca

Le pitteddhe sono sfiziosi dolcetti della tradizione gastronomica pugliese e, nello specifico, salentina. La loro origine contadina si riscontra nell’assoluta semplicità degli ingredienti: farina, olio extravergine d’oliva e buccia di limone grattugiata a cui si aggiungono acqua o latte per amalgamare . La tradizione vuole che siano farcite esclusivamente con mostarda di uva, preferibilmente fatta in casa; tuttavia, se preferite, potete utilizzare anche confettura di fichi o altre marmellate di più facile reperibilità. Le pitteddhe sono a forma di piccoli cestini dai bordi rialzati che in passato venivano preparati utilizzando i ritagli di pasta avanzata delle focacce. La loro caratteristica sta nella totale assenza di zucchero nell’impasto: l’unica nota dolce è data dalla mostarda stessa, vera protagonista di questo dolce. Un tempo preparate soprattutto nei periodi di festa, oggi si trovano tutto l’anno, perfette per una merenda dolce e leggera o come fine pasto, accompagnate da un amaro o da un vino dolce.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 290 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Crostatine con confettura, le pitteddhe

  1. Mettete l’olio in un pentolino e fatelo scaldare a fiamma media insieme alla buccia di metà limone.

  2. crostatine-pugliesi-alla-marmellata-1
  3. In una ciotola capiente setacciate la farina, la semola, il cremor tartaro e la buccia grattugiata dell’altra metà del limone. Versate nella ciotola l’olio tiepido(privato della buccia di limone) un pizzico di sale e mescolate aiutandovi con una forchetta.

  4. crostatine-pugliesi-alla-marmellata-2
  5. Unite il latte e continuate a mescolare.

  6. crostatine-pugliesi-alla-marmellata-3
  7. Spostate il composto su una spianatoia e impastate con le mani fino a ottenere un panetto liscio e morbido. Fatelo riposare per 20 minuti circa coprendolo con un canovaccio da cucina.

  8. crostatine-pugliesi-alla-marmellata-4
  9. Stendete l’impasto col mattarello fino a ottenere una sfoglia sottile.

  10. crostatine-pugliesi-alla-marmellata-5
  11. Ricavate dalla sfoglia dischetti di uguali dimensioni del diametro di circa 7 cm e farcitene ognuno con un cucchiaino di confettura.

  12. crostatine-pugliesi-alla-marmellata-6
  13. Richiudete i bordi dei dischetti pizzicando con le mani la pasta intorno alla confettura per ottenere la forma di un fiore.

  14. crostatine-pugliesi-alla-marmellata-7
  15. Adagiate le pitteddhe in una teglia rivestita di carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 25-30 minuti.

  16. crostatine-pugliesi-alla-marmellata-8

Servite tiepido o freddo.

Variante Crostatine con confettura, le pitteddhe

Potete farcire le pitteddhe con la confettura che preferite.