Le tagliatelle al ragù bolognese, le lasagne al forno e i tortellini in brodo rappresentano al meglio la tradizione gastronomica della regione. Molti gli ingredienti e i prodotti che che si distinguono per eccellenza: a partire dal Parmigiano Reggiano, prodotto esportato e imitato in tutto il mondo, per proseguire con gli insaccati lavorati come la coppa di Piacenza, il culatello e il prosciutto di Parma DOP, lo zampone di Modena e la mortadella di Bologna.

Di grande importanza anche la tradizione vitivinicola della regione che ha una produzione di vini che si accompagna perfettamente ai piatti: dal Lambrusco al Trebbiano, non dimenticando il Sangiovese e tutte le selezioni dei Colli. Le due cucine, pur se accomunate geograficamente, presentano comunque alcune differenze di base: la cucina emiliana è molto sostanziosa, per via di salse e condimenti ricchi e generosi, mentre quella romagnola è più orientata verso una cucina di mare e su sapori più speziati.

Piadina sfogliata

Le piadine sfogliate sono una versione della tipica preparazione romagnola preparata con un impasto a base di strutto (o olio) e cotta in padella.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

15 piatti e prodotti per conoscere Parma, capitale italiana della cultura 2020

Parma è la capitale italiana della cultura 2020: scoprite questa città attraverso i piatti e i prodotti tipici locali che la caratterizzano.

Ragu alla modenese: il sugo della domenica

Il ragu alla modenese è un condimento ideale per la pasta all’uovo: ecco come si prepara.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 1h 40'
  • Calorie
  • 115 per 100 g

Petto di pollo alla Balanzone

Il petto di pollo alla Balanzone ha come segreto il brodo vegetale che ha una preparazione che serve in molte ricette, come risotti o arrosti.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Torta Angelica con l’uvetta: ecco come si fa

La torta angelica è soffice e gustosa e si ispira alla ricetta originale delle Sorelle Simili, note panificatrici bolognesi.

  • Difficoltà
  • molto alta
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 500 per 100 g

Cappelletti ripieni di mortadella con fondente di porro

I cappelletti ripieni di mortadella con fondente di porro sono perfetti per i primi freddi, si preparano semplicemente seguendo la nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Cappellacci ripieni ricotta e spinaci al burro e salvia

I cappellacci sono un tipo di pasta ripiena simile ai ravioli, di produzione tipica della provincia di Ferrara: ecco la versione con burro e salvia.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Zuppa inglese con pandoro: la video ricetta per Natale

La zuppa inglese con il pandoro è una ricetta perfetta per riutilizzare il pandoro avanzato: ecco come si fa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 430 per 100 g

Scarpazzone emiliano con bieta e pancetta

Lo scarpazzone è una torta salata tipica della cucina Emiliana: ecco come si prepara con la nostra ricetta passo passo.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • -190 minuti
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Garganelli pasticciati al prosciutto cotto

I garganelli pasticciati al prosciutto cotto sono un primo piatto completo e molto facile da preparare: ecco la nostra versione.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 480 per 100 g

Conchiglie rigate con piselli e mortadella: primo piatto primaverile

Le conchiglie rigate con piselli e mortadella sono un primo piatto primaverile molto saporito: ecco come prepararlo.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Erbazzone dolce, ripieno di spinaci, ricotta, mandorle e amaretti

L’erbazzone dolce è una variante dell’erbazzone emiliano preparata con un guscio di frolla e un ripieno di spinaci, ricotta, mandorle, amaretti e anice.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 407 per 100 g

Cappellacci alla zucca, dalla tradizione emiliana

I cappellacci alla zucca sono una pasta ripiena tipica dell’Emilia Romagna, scoprite come prepararli in casa grazie alla nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2h 15'
  • Calorie
  • 200 per 100 g

Modena in 12 ore: i locali imperdibili

Per vivere Modena in una giornata e godere dei suoi luoghi dove mangiare e bere bene, abbiamo fatto una selezione dei nostri indirizzi preferiti.

19 piatti della cucina emiliana che dovreste provare

La cucina emiliana è una delle più amate tra le gastronomie regionali italiane: vi suggeriamo tutti i piatti che dovreste provare almeno una volta.

1 2 3 4 5 6 7 8»