Home Ricette Dolci Crema all’arancia senza farina

Crema all’arancia senza farina

Usate questa deliziosa crema all’arancia per farcire torte e crostate, per accompagnare i pancake o come base per veloci dolci al cucchiaio. E’ una ricetta facile e veloce nella quale l’aggiunta del burro fa la differenza.

di Roberta Favazzo 1 Febbraio 2024

La crema all’arancia è una deliziosa farcia – o all’occorrenza anche base per dolci al cucchiaio – a base di succo d’arancia, uova, zucchero e burro. Per prepararla, si mescolano le uova con lo zucchero, si aggiunge il succo d’arancia e si cuoce a fuoco lento finché la crema si addensa. Il tocco che fa la differenza è l’aggiunta del burro, che oltre ad arricchire il sapore, conferisce al dessert anche una consistenza vellutata. La crema all’arancia può essere utilizzata come farcitura per dolci (di torte o crostate), pancake o può semplicemente essere spalmata su fette di pane brioche tostato per una colazione ricca e diversa dal solito. Una volta pronta, se non la utilizzate subito, va inserita all’interno di un contenitore ermetico e poi posta in frigorifero per un massimo di 3 giorni. Ecco come si prepara.

 

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 20 min
  • Cottura 20 min
  • Calorie 175 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Crema all'arancia

  1. Riunite i tuorli d’uovo e lo zucchero in una ciotola. Mescolate finché il composto diventa cremoso. Aggiungete il succo d’arancia e la scorza grattugiata.

  2. In una pentola a fuoco medio, cuocete mescolando costantemente finché la crema si addensa.

  3. Allontanate dalla fiamma ed aggiungete il burro: mescolate fino a ottenere una consistenza vellutata.

  4. Lasciate raffreddare e trasferite in un barattolo.

Crema all’arancia senza uova

Se siete intolleranti o non avete uova in casa sul momento, potete preparare una deliziosa crema all’arancia anche senza. In una ciotola mescolate 300 ml di succo d’arancia con 100 g di zucchero. In un pentolino, fate sciogliere 30 g di maizena in un po’ di succo d’arancia e unite al resto. Cuocete a fuoco medio, mescolando costantemente, finché la crema si addensa. Aggiungete 50 g di burro e la scorza grattugiata di un’arancia per completare il tutto. Continuate a mescolare fino a ottenere una consistenza vellutata. Lasciate raffreddare e trasferite in un contenitore, meglio se di vetro, fino al momento dell’utilizzo.

Crema all’arancia, come arricchirla

Naturalmente, questa crema è una base che è possibile arricchire con l’aggiunta di numerosi aromi o ingredienti. Ve ne suggeriamo 5 varianti:

  • Aggiungete i semi di una bacca di vaniglia e una punta di coltello di cannella per conferirle un tocco caldo e un profumo irresistibile.
  • Incorporate un cucchiaio o due di liquore all’arancia come il Grand Marnier o il Cointreau per una piacevole nota alcolica.
  • Aggiungete delle mandorle tostate e tritate per regalarle una consistenza croccante.
  • Grattugiate un po’ di zenzero fresco (la radice, dopo averla sbucciata) per regalare alla crema una nota fresca e piccante
  • Infine, potete sostituire parte dello zucchero con del miele d’arancio.

Variante Crema all'arancia

Crema all’arancia e mascarpone, una deliziosa variante perfetta per farcire o completare il panettone a Natale.