Home Ricette Primi piatti Pizza cresciuta: la pizza (finta) marchigiana

Pizza cresciuta: la pizza (finta) marchigiana

La pizza cresciuta marchigiana è un piatto tipico della cucina contadina del centro-nord Italia a base di verdure, carne e farina di mais.

di Annarita Rossi

La pizza cresciuta marchigiana è un piatto tipico delle zone dell’entroterra tra Ancona e Macerata. La torta salata, un tempo, veniva preparata dalle famiglie contadine con erbe di campo e pezzi poco pregiati della carne di maiale. Pochi ingredienti genuini che hanno portato a una ricetta ancora oggi molto apprezzata. La pizza di mais veniva cotta sulla brace e insaporita dalle verdure e dal maiale. Questa ricetta antica è molto rustica e, nel tempo, si è raffinata utilizzando meno farina di mais, pezzi di maiale di ottima qualità e cotta in forno. Le erbe di campo sono state sostituite da cicoria, bietola e talora anche dal cavolo. La pizza di mais deve risultare croccante fuori e morbida all’interno.

Ingredienti per 4 persone

  • 90
  • 230 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pizza cresciuta marchigiana

  1. In una padella scaldate 30 ml d’olio, aggiungete la carne di maiale tagliata a dadini e fatela rosolare. Sfumate con il vino e fate evaporare, regolate di sale e pepe e cuocete per circa 40 minuti.

  2. Tritate finemente il lardo e fatelo sciogliere in una padella, aggiungendo uno spicchio d’aglio schiacciato. Unite le verdure che avrete sbollentato in poca acqua salata, strizzato e tagliato finemente. Lasciate insaporire.

  3. Unite il maiale alla padella con le verdure ripassate nel lardo e mescolate per amalgamare.

  4. In una ciotola versate la farina di mais insieme a quella di grano, unite il sale poi poca acqua bollente, amalgamando il composto con l’aiuto di una forchetta. Versate ancora acqua fino a raggiungere un impasto lavorabile con le mani. Lasciate riposare per una decina di minuti, dopodiché sistemate il composto all’interno di una teglia, coperta di carta da forno e unta leggermente di olio. Infornate a 250 °C per circa 30 minuti. Tagliate la pizza a spicchi, apriteli e farciteli con il composto di carne e verdure poi richiudete e servite.