Crema di asparagi e patate

19 febbraio 2015
di Maria Micheli

Ingredienti per 4 persone

La crema di asparagi è un primo piatto vegetariano semplice da realizzare. Gli asparagi giungono a maturazione da fine marzo a tutta la stagione primaverile, scegliete dei turioni sodi dal colore intenso, che non presentino ammaccature o rotture. Il loro gusto erbaceo delicato ben si sposa al gusto avvolgente delle patate e della panna. Preferite lo scalogno, tritatelo finemente e lasciatelo appassire a fuoco dolce. Per questa crema di asparagi scegliete patate a pasta gialla e un olio dal fruttato leggero. Tenete da parte le punte degli asparagi per decorare il piatto di portata e servite la crema con crostini di pane. Potete servire la crema di asparagi come primo piatto leggero o arricchirla con guanciale croccante.

Preparazione Crema di asparagi

  1. Mondate gli asparagi, eliminate la parte legnosa del gambo ed eventuali residui di terra. Tagliateli a rondelle e lavateli con abbondante acqua tenete da parte qualche punta di asparago. Lavate e sbucciate le patate e tagliatele a cubetti. Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente. In una casseruola fate intiepidire l'olio, unite lo scalogno e le patate quando sono dorate aggiungete gli asparagi e il brodo. Regolate di sale e cucinate per 30 minuti. Sbollentate brevemente le punte di asparago e tenetele da parte.
  2. Frullate con un mixer ad immersione, fino a ottenere una consistenza uniforme. Unite la panna e lasciate rapprendere a fuoco basso per qualche minuto. Versate nei piatti da portata e decorate con le punte di asparago.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti