Tipi di farina e loro utilizzo


In cucina si utilizzano diverse qualità di farina in base alla pietanza che si vuole realizzare:

  • per impasti delicati e dolci solitamente si usa la 00 o fior di farina;

  • per croste e paste meno fini la 0;

  • la 1 o 2 per impasti rustici.


La farina integrale solitamente necessita di una lavorazione prolungata quando è impiegata in un impasto; quella di grano tenero viene utilizzata per preparare il roux, per addensare salse e sughi e per infarinare gli alimenti da friggere o rosolare. Esistono alcune pietanze caratterizzate dall’uso di una farina particolare, come ad esempio il castagnaccio (a base di farina di castagne), la farinata ligure (di farina di ceci), la polenta taragna e i pizzoccheri valtellinesi (con farina di grano saraceno).

Le differenze nutrizionali tra una farina e l'altra


I vari tipi di farina sono caratterizzati da valori differenti di cellulosa e sali minerali. Nelle farine setacciate finemente come la tipo 00 o 0, il miglior aspetto estetico va a scapito dei componenti proteici e vitaminici.
Un altro criterio di distinzione per le farine è la loro "forza", una farina è tanto più forte quanto più elevato è il suo contenuto di glutine e, dunque, di proteine. È una farina forte, ad esempio, la farina manitoba, mentre fra la farine deboli troviamo quelle ricavate da grano saraceno, riso, avena, miglio e segale.

Quali ricette con la farina?


La farina è impiegata per la produzione di pietanze di ogni genere, è un prodotto estremamente versatile con il quale si ottengono alimenti sia dolci che salati: dalla pizza alla pasta, passando per torte e biscotti, e giungendo fino all'utilizzo a scopo addensante; in sostanza si tratta di un elemento immancabile nelle nostre cucine.

Ricette con farina

Ciambella senza uova: dolce vegano

La ciambella senza uova è un dolce profumato agli agrumi soffice e leggero, preparato con un impasto senza uova, latte o burro.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 318 per 100 g

Calzoni di Pasqua: mettete le mani in pasta

Ecco la ricetta per preparare un rustico tipico della tradizione pasquale e della cucina marchigiana come il Calzone di Pasqua.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 8h 30'
  • Calorie
  • 480 per 100 g

Colomba salata, per Pasqua

La colomba salata è un lievitato di Pasqua soffice e rustico preparato con lievito di birra e arricchito da formaggi e salumi.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 5 ore
  • Riposo
  • 4 ore
  • Calorie
  • 304 per 100 g

Danubio saltato alle verdure: brioche soffice e golosa

Il danubio salato alle verdure è una brioche lievitata soffice composta da tante palline ripiene di verdure grigliate, pesto genovese e scamorza.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 6 ore
  • Riposo
  • 5 ore
  • Calorie
  • 376 per 100 g

Colomba alle mandorle veloce

La colomba alle mandorle veloce è un dolce molto semplice da preparare e, come suggerisce il nome, può essere realizzato in pochissimo tempo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Anello di zucchine in fiore: gustoso

Una ciambella a base di verdure e ricotta, che in ogni occasione ci farà fare un gran figurone: ecco la ricetta completa.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 314 per 100 g

Stufato di agnello alla trentina: per Pasqua

Lo stufato di agnello alla Trentina è un secondo piatto di carne molto gustoso, adatto ad essere gustato durante il pranzo della domenica.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Treccia d’oro: morbido scrigno

La treccia d’oro è un dolce lievitato a forma di treccia che racchiude al suo interno uvetta sultanina e canditi di arancia e cedro.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Costolette di agnello impanate: dorate e fragranti

Le costolette di agnello impanate sono un secondo piatto preparato con costolette cotte in padella con una panatura al rosmarino.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 402 per 100 g

Croquetas de chorizo: vi portiamo in Spagna

Le croquetas de chorizo  sono crocchette tipiche della tradizione spagnola, perfette se si vuole portare in tavola un antipasto diverso dal solito.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Cruffin: il vostro nuovo dolce preferito

I cruffin sono uno sfizioso mix tra muffin e croissant, originari della pasticceria anglosassone: ecco la ricetta per farli in casa.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 15 ore
  • Calorie
  • 406 per 100 g

Impasto per pizza ai cereali: da fare in casa

L’impasto ai cereali è una preparazione di base molto semplice da realizzare, preparato con farina 00 e farina multicereale.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 24 ore
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Pasta frolla alle nocciole: gustosa variante

La pasta frolla alle nocciole è una gustosa e ricca variante della classica pasta frolla, scoprite come prepararla con la nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Pizza margherita con bufala: il sapore della semplicità

La margherita con bufala è una pizza semplice da preparare e molto gustosa: scoprite come farla in casa con la nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 33 minuti
  • Riposo
  • 24 ore
  • Calorie
  • 310 per 100 g

Erbazzone dolce, ripieno di spinaci, ricotta, mandorle e amaretti

L’erbazzone dolce è una variante dell’erbazzone emiliano preparata con un guscio di frolla e un ripieno di spinaci, ricotta, mandorle, amaretti e anice.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 407 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 169»