Home Ricette Primi piatti Il mare in tavola: Pasta con i lupini

Il mare in tavola: Pasta con i lupini

La pasta con i lupini è un primo di mare semplicissimo da realizzare, comprate molluschi freschissimi e mettetevi all’opera.

di Claudia Gargioni

La pasta con i lupini è un primo piatto classico della tradizione culinaria italiana. È un piatto semplice che sa di estate, di mare, di vacanze. Per rendere unico e davvero speciale questo piatto sono necessari pochi ingredienti di qualità, vi basteranno dei lupini, della pasta, del buon olio extravergine, dell’aglio e del prezzemolo. Per ottenere una pasta con i lupini davvero eccezionale è necessaria una rapida cottura dei molluschi, in questo modo, viste le dimensioni ridotte, non rischiano di seccarsi troppo.

Ingredienti per 4 persone

  • 35
  • 320 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pasta con i lupini

  1. Riponete i lupini all’interno di un colino in una ciotola capiente colma di acqua e riponetela in frigorifero per almeno 6 ore, fino a 12 ore.

  2. pasta-con-i-lupini-4

  3. Versate in un tegame i lupini, portate sul fuoco a fiamma media, sfumate con il vino, coprite con un coperchio e lasciateli aprire scuotendo spesso la padella. Occorrono 10 minuti di cottura.

  4. pasta-con-i-lupini-5

  5. Sgusciateli tenendone qualcuno da parte per la decorazione del piatto.

  6. pasta-con-i-lupini-6

  7. Filtrate il fondo di cottura dei lupini in modo da eliminare tracce di gusci ed eventuale sabbietta.

  8. pasta-con-i-lupini-7

  9. Mettete a cuocere la pasta in acqua leggermente salata, facendola cuocere piuttosto al dente. In un tegame fate rosolare lo spicchio di aglio insieme a dell’olio extravergine, aggiungete i lupini sgusciati, bagnate con qualche cucchiaio di fondo id cottura e tenete in caldo. Scolate gli spaghetti al dente, uniteli al condimento e portate a cottura a fiamma dolce bagnando con l’acqua dei lupini. Tritate il prezzemolo e unitelo alla pasta.

  10. pasta-con-i-lupini-8

Servite subito.

Che differenza c’è tra lupini e vongole?

I lupini sono meno conosciuti e consumati delle vongole veraci, nonostante l’aspetto simile presentano in realtà una dimensione più ridotta e un sapore più deciso e sapido. Non esistono lupini coltivati, questi vanno pescati e per questo il prezzo può essere maggiore rispetto a quello delle vongole coltivate. I lupini hanno una forma tondeggiante, sifoni corti e guscio liscio, le vongole invece hanno forma più allungata, sifone che può arrivare anche ai 2 cm di lunghezza e un guscio con striature in rilievo.

Come si lavano i lupini?

Come per le vongole, anche i lupini necessitano di essere lasciati a spurgare la sabbia in acqua fredda per diverse ore, è consigliabile quindi acquistarli per tempo. Lasciateli in acqua salata fino a che non avranno perso gran parte della sabbia ed eliminate quelli morti o con i gusci rotti. Anche dopo la cottura filtratene il fondo e ricordate di buttare le conchiglie ancora chiuse.

Variante Pasta con i lupini

Potete aggiungere dei pomodorini, del peperoncino fresco o in polvere. Se amate i lupini o con le vongole provate queste ricette: