Home Ricette Primi piatti Risotto alle ortiche, per l’autunno

Risotto alle ortiche, per l’autunno

Il risotto alle ortiche è un primo piatto della tradizione italiana, molto semplice da realizzare se si ha una certa dimestichezza nel maneggiare l’ortica.

di Tiziana Molti

Il risotto alle ortiche è un primo piatto semplice e dal sapore delicato. L’ortica è una pianta erbacea che cresce spontanea sopratutto lungo fossi, argini di fiumi, campi incolti o boschi. Esistono numerose tipologie di ortiche e a seconda della specie possono avere un sapore più o meno intenso. Le sue lunghe foglie appuntite e seghettate sono completamente ricoperte di una peluria irritante. Il contatto con le ortiche provoca infatti un deciso arrossamento e bruciore alla pelle. Per questo motivo è buona norma raccogliere e maneggiare la pianta con dei guanti spessi, una volta cotta però perde le sue proprietà urticanti. L’ortica inoltre deve essere lavata accuratamente più volte prima di essere consumata o cucinata. In cucina potete impiegare questa pianta in numerose ricette. Oltre al risotto potete infatti utilizzarla per la preparazione di zuppe e frittate, come sostituto degli spinaci nella preparazione di gnocchi, per la preparazione di pasta verde o come ripieno per i ravioli unita alla ricotta. Importante è scegliere sempre le foglie più fresche e tenere, quelle che si trovano all’estremità superiore della pianta, meglio ancora se la pianta è giovane e lo stelo sottile. Potete arricchire il risotto mantecando con altri formaggi, sostituite il burro usando mascarpone per un sapore delicato oppure taleggio o gorgonzola per un gusto deciso e saporito.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 40 min
  • Calorie 270 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Risotto alle ortiche

  1. Dopo aver raccolto le ortiche, indossando sempre dei guanti spessi, strappate le foglie più tenere e fresche e mettetele in una bacinella. Lavatele più volte con acqua e bicarbonato. Scolatele e strizzatele molto bene.

  2. risotto all'ortica step1
  3. Tritate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere in un tegame dal fondo spesso con 30 g di burro.

  4. risotto all'ortica step2
  5. Unite le foglie di ortica e cuocete pochi minuti mescolando continuamente.

  6. risotto all'ortica step3
  7. Unite il riso e fatelo tostare sempre mescolando.

  8. risotto all'ortica step4
  9. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

  10. risotto all'ortica step5
  11. Allungate con due mestoli di brodo bollente e proseguite la cottura mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altro brodo man mano che si asciuga.

  12. risotto all'ortica step6
  13. Togliete dal fuoco quando il riso è ancora al dente, il risotto non deve risultare troppo brodoso ma nemmeno del tutto asciutto. Aggiungete il restante burro e il parmigiano, mescolate energicamente e lasciate riposare qualche minuto.

  14. risotto all'ortica step7

Servite con altro parmigiano a piacere.