Torta all’uva: la colazione di settembre

3 Settembre 2019

Ingredienti per 8 persone

La torta all’uva è un dolce autunnale semplice perfetto per la colazione o la merenda. Quando, a fine estate, l’uva matura e prende quel sapore deliziosamente zuccherino, diventa perfetta per realizzare torte da credenza o crostate colorate. L’uva migliore da utilizzare è quella bianca senza semi sia per la sua dolcezza che per la praticità nella realizzazione della torta. Un’idea divertente è quella di usare sia uva bianca che nera per creare un mix colorato. Si può alleggerire la torta utilizzando olio di semi o yogurt al posto del burro oppure, al contrario, renderla più golosa con frutta secca o gocce di cioccolato. Una volta che si è raffreddata si può cospargere di zucchero a velo. Essendo ricca di frutta fresca si conserva in dispensa per al massimo due giorni.

Preparazione Torta all'uva

  1. Separate gli albumi dai tuorli, montate questi ultimi in una terrina con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete la farina setacciata con il lievito poco alla volta, il latte e il burro a temperatura ambiente e amalgamate.
  2. Lavate e asciugate l’uva e unitela al composto in parte in pezzi e in parte in acini interi. Mescolate bene.
  3. Montate gli albumi a neve e aggiungeteli delicatamente all’impasto. Amalgamate, versate il composto in una teglia rotonda da 20-22 cm e infornate a 180° C per 40 minuti circa.

Quando la torta risulta dorata e supera la prova stecchino, sfornate, lasciate raffreddare e servite.