Home Ricette Secondi piatti Tortino di zucca con cuore di formaggio

Tortino di zucca con cuore di formaggio

Il tortino di zucca con cuore di formaggio unisce la filantezza della mozzarella o del gorgonzola fusi alla morbidezza della zucca. Una delizia da gustare e condividere, specie durante i mesi autunnali, quando potete proporlo sia come antipasto che come secondo leggero.

di Roberta Favazzo 29 Settembre 2023

Il tortino di zucca con cuore di formaggio è una delizia apprezzata dai buongustai che cercano delle pietanze diverse dal solito pronte a soddisfare il loro palato con qualcosa di veramente sfizioso. Perfetto per i mesi autunnali, questo piatto conquista con la sua consistenza vellutata e l’esplosione di gusto regalata dal formaggio fuso al centro, una piacevole ed inaspettata sorpresa. Ideale come antipasto o piatto principale ma leggero, questo tortino si presta ad occasioni speciali e cene intime. La sua presentazione è fondamentale: fatelo scivolare con attenzione al centro di un piatto da portata, quindi irroratelo a piacere con una salsa al formaggio o semplicemente con un filo di olio buono. Al primo taglio il formaggio all’interno si riverserà in un flusso goloso. Accompagnato da una fresca insalata, il tortino di zucca con cuore di formaggio si presta ad una cena informale.

 

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 20 min
  • Cottura 50 min
  • Calorie 260 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Tortino di zucca con cuore di formaggio

  1. Iniziate tagliando la zucca a cubetti e cuocendola  al vapore finché non diventa tenera. Scolatela bene e schiacciatela con una forchetta per ottenere una purea. In una ciotola, sbattete le uova con il latte. Aggiungete la purea di zucca e mescolate bene.

  2. Aggiungete la farina continuando a mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo. Aggiustate di sale e pepe. Prendete una teglia da muffin o da tortino e ungetela leggermente con olio d’oliva.

  3. Versate un po’ di impasto nelle cavità della teglia, riempiendola solo per metà. Mettete un pezzo di formaggio nel centro di ogni cavità, quindi coprite con un altro strato di impasto.

  4. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti, o fino a quando i tortini saranno dorati e gonfi. Una volta cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare leggermente prima di estrarli dalla teglia.

Tortino di zucca con cuore di formaggio, come conservarlo

Una volta preparato è importante conoscere le giuste modalità di conservazione per assicurarsi di mantenere intatta la sua freschezza. Lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente per circa un’ora. Successivamente, potete avvolgerlo con della pellicola trasparente o conservarlo in un contenitore ermetico. Questo eviterà che l’umidità fuoriesca e che il tortino si secchi. È possibile conservarlo in frigorifero per 2-3 giorni ma, se desiderate prolungarne la durata, potete anche congelarlo. Prima di farlo, avvolgete ogni porzione con della pellicola trasparente e poi mettetela in un sacchetto per congelatore. Così facendo durerà per circa 2-3 mesi. Per scongelarle, mettete le porzioni nel frigorifero durante la notte e poi riscaldatele nel forno a 180°C per pochi minuti.

Come arricchire il tortino di zucca

Per renderlo ancora più gustoso, potete sperimentare alcune varianti: aggiungete erbe aromatiche come rosmarino, timo o salvia all’impasto per profumarlo a dovere. Incorporate qualche pezzetto di noci, nocciole o mandorle tritate per una deliziosa croccantezza. Provate ad aggiungere una punta di cannella, noce moscata o pepe di Cayenna per aromatizzarlo maggiormente.  Oltre al formaggio scelto per il cuore, potete aggiungere altri tipi di formaggio all’impasto, come del grana o del parmigiano grattugiato, per renderlo ancora più ricco. Infine, potete servirlo con della salsa di pomodoro, del pesto di noci o una crema di formaggio per una presentazione impeccabile.

Variante Tortino di zucca con cuore di formaggio

Potete anche provare il tortino di zucca con pasta sfoglia versando il composto all’interno di stampini rivestiti con quest’ultima.