Pancake ai mirtilli

22 dicembre 2013

Ingredienti per 4 persone

I pancakes sono dolci tradizionali americani solitamente serviti a colazione. La loro preparazione è molto diffusa non solo negli Stati Uniti ma anche in Inghilterra, Germania, Nuova Zelanda e in molte altre parti del mondo. Il composto è molto simile a quello delle crêpes ma, a differenza di quet’ultime, sono di diametro più piccolo, 12 – 15 cm, hanno il lievito nell’impasto e una consistenza molto soffice. Solitamente i pancake sono serviti caldi, a torretta, con il classico sciroppo d’acero ma possono essere accompagnati, nella versione salata, con uova e bacon. Sono ottimi da mangiare a colazione oppure per un brunch in compagnia di amici. Semplici e velocissimi da preparare, sono perfetti da cucinare con i bambini che ne sono ghiotti.

Preparazione Pancake ai mirtilli

  1. L'impasto dei pancakeLavate i mirtilli e asciugateli con cura. In una terrina mescolate la farina setacciata, il lievito e lo zucchero. A parte sbattete l'uovo, aggiungete il burro fuso e infine il latte.
  2. L'impasto dei pancake ai mirtilliIncorporate il composto liquido con gli ingredienti secchi e mescolate con una frusta fino a ottenere una consistenza liscia e senza grumi. Unite anche i mirtilli e mescolate nuovamente.
  3. I pancake ai mirtilli in cotturaCon una noce di burro, ungete una padella di circa 12 cm di diametro. Mettetela sul fuoco e, una volta calda, versate un mestolo di pastella al suo interno. Fate cuocere 1 minuto per lato e, con una spatola, girate il pancake per farlo cuocere anche l'altro lato. Continuate fino all'esaurimento della pastella. Una volta pronti metteteli in un piatto disponendoli a torretta. Portate a tavola e serviteli caldi.
 
Accompagnate con miele e mirtilli freschi.

Variante Pancake ai mirtilli

Aromatizzate l'impasto dei pancake con cannella oppure vaniglia. Se preferite utilizzate la farina integrale al posto di quella della farina 00.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti