Sformato di carote, secondo vegetariano

6 giugno 2015

Ingredienti per 6 persone

Lo sformato di carote è un piatto vegetariano che può essere servito come antipasto o come secondo magari accompagnato da una insalata di stagione. Dal gusto leggero e delicato questo sformato si realizza unendo alla purea di carote, besciamella, formaggio e uova. Simile al soufflè la cottura avviene in forno a bagnomaria e può essere aromatizzato a seconda dei gusti con erbe aromatiche o spezie. Questo piatto si presta ad essere servito sia caldo che tiepido ed è ottimo se accompagnato con qualche salsa come il pesto alla genovese, un fresco dressing allo yogurt o una crema di verdura; la salsa serve ad arricchire il piatto e a bilanciarne i sapori. Le carote sono un ortaggio indispensabile per una buona alimentazione, ricche di vitamine, beta-caroteni e fibre risulta essere uno degli alimenti con un grande valore disintossicante e antiossidante. Molto versatili in cucina si utilizzano spesso sia per la realizzazione di piatti salati che dolci. Se amate gli sformati come quello di carote potete provare anche quello di broccoli.

Preparazione Sformato di carote

  1. sformato di carote  (1)Sbucciate le carote, tagliate a pezzi e lessatele in abbondante acqua salata. Occorrono all'incirca 15 minuti. Scolatele e tenetele da parte.
  2. sformato di carote  (2)Preparate la besciamella: in una casseruola fate rosolare a fuoco dolce la farina setacciata con 40 g di burro. Mescolando unite a filo il latte e portate a bollore. Salate, pepate e insaporite con noce moscata. Lasciate addensare per qualche minuto e togliete dal fuoco per far intiepidire.
  3. sformato di carote  (3)Frullate finemente le carote con un cucchiaio di panna da cucina e alcune foglie di basilico. Versate la purea così ottenuta in una ciotola, regolate di sale, unite la besciamella e il parmigiano grattugiato. Mescolate per amalgamare gli ingredienti.
  4. sformato di carote  (4)Aggiungete le uova e mescolate energicamente fino a ottenere un crema omogenea. Imburrate leggermente dei stampini monoporzione e riempiteli per trequarti con la crema di carote, trasferiteli in una pirofila dai bordi alti. Versate dell'acqua, gli stampini dovranno esserne immersi per tre quarti. Cuocete in forno a 170 °C a bagnomaria per 45 minuti. Saranno cotti quando saranno gonfi e dorati in superficie. Sforante e fate riposare i flan una decina di minuti prima di servirli capovolgendoli delicatamente sui piatti da portata. Servite subito.

Variante Sformato di carote

Per abbreviare i tempi cuocete le carote in pentola a pressione con due bicchieri d'acqua. Per un gusto più deciso frullate con le carote un cipollotto fresco.

I commenti degli utenti