Home Ingredienti Carote

Ricette con Carote

La carota – nome scientifico Daucus carota – è una pianta erbacea biennale con una radice lunga, di colore diverso a seconda del tipo. È uno degli ortaggi più comuni in assoluto: originaria dell’Oriente (probabilmente Afghanistan), cresce oggi in modo spontaneo in tantissime parti del mondo, soprattutto in Europa, in Asia e nel Nord Africa, ma viene coltivata in tutte le aree temperate del globo.

La carota è usata sicuramente sin dai tempi degli antichi Greci e Romani, ma varie testimonianze confermano il suo impiego anche negli anni precedenti alla nascita di Cristo. Vi sono diverse varietà di carota, ma quella più comunemente utilizzate in cucina è di colore arancione, che può esser mangiata sia cruda che cotta. La carota – oltre a essere consumata allo stato naturale – può esser un alimento prezioso per insaporire sughi, preparare soffritti, ricche insalate, minestre, minestroni, zuppe, vellutate, puree, ma anche per preparare centrifughe, succhi, dolci e sformati. Se acquistate sfuse, bisogna accertarsi che le foglie siano rigide e di un verde acceso, mentre per i pacchetti sigillati va guardata la data di confezionamento. In frigorifero le carote si conservano per 5-7 giorni e sarebbe meglio consumarle subito appena tagliate, o poco dopo la cottura.

Se cruda, la carota ha un lieve odore di terra, mentre quando viene cotta ha un aroma più intenso, penetrante, in grado anche di profumare gli ambienti. Ha il sapore tipico dell’ortaggio fresco di raccolta, piacevole e gradito anche dai bambini.

Tradizionalmente, la carota viene tagliata a julienne, oppure a rondelle o grattugiata e condita con sale e limone per realizzare un contorno leggerissimo. Tuttavia, questo ortaggio è utilizzato anche in piatti più elaborati e raffinati, come la crema di carote, le carote al burro, le carote alle nocciole, servite come antipasto, oppure come ingrediente principale della torta alle carote, dall’origine poco chiara ma ormai divenuta famosa in tutto il mondo. Le carote di sposano bene con carni, pesci e altri ortaggi come le patate.

Molteplici le proprietà curative della carota, che è molto indicata nelle dermatosi e contro i disturbi polmonari, come gastro-protettore, come alimento antiulcera e soprattutto è utile a prevenire l’invecchiamento della pelle. Favorisce la vista ed è uno dei cibi più noti per stimolare l’abbronzatura.

Tagliatelle al ragù bianco
Pasta Cucina Italiana

Tagliatelle al ragù bianco

di Roberta Favazzo
  • 30 min
  • 380 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
polpo e patate
Secondi piatti Ricette Estive

Polpo e patate

di Alicia Manas
  • 10 min
  • 200 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
ossobuco al sugo
Secondi piatti Cucina Italiana

Ossobuco al sugo

di Ossobuco al sugo
  • 30 min
  • 270 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
Insalata di mare
Antipasti Insalate Estive

Insalata di mare

  • 20 min.
  • 340 Kcal x 100g
  • Difficoltà media
Petto di manzo
Secondi piatti Cucina Italiana

Petto di manzo

di Roberta Favazzo
  • 20 min
  • 190 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
Torta Camilla
Dolci Colazione

Torta Camilla

di Claudia Gargioni
  • 30 min
  • 210 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
Brodo di miso
Primi piatti Cucina Giapponese

Brodo di miso

di Ileana Pavone
  • 30 min
  • 80 Kcal x 100g
  • Difficoltà molto bassa
involtini primavera
Antipasti Cucina Cinese

Involtini primavera

di Ileana Pavone
  • 15 min
  • 260 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
vitello tonnato
Antipasti Cucina Italiana

Vitello tonnato

di Alessandra Biagini
  • 15 min
  • 280 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa