Whoopie: i dolci americani

19 ottobre 2014

Ingredienti per 10 persone

I Whoopie, conosciuti anche con il nome originale di Whoopie Pie, sono dei dolci tipici americani simili per consistenza ai cupcake ma con la forma dei macarons. La ricetta originale è contesa tra gli Amish della Pennsylvania e gli abitanti del Maine: in ogni caso, la loro creazione deriva da un utilizzo alternativo degli impasti avanzati delle torte cui veniva data la forma di piccole palline. Quando i bambini trovavano questi dolcetti nel loro cestino della merenda, esclamavano un grido di gioia, che in americano è appunto “Whoopie!”. La farcitura originale dei whoopie pie è il marshmallow fluff, una crema molto simile alla meringa italiana, ma il loro attuale successo si deve alla grande versatilità e alla possibilità di creare whoopie con tanti gusti differenti. La ricetta delle basi al cacao descritta di seguito è tratta dal libro “Whoopie! Piccole golosità in un boccone” (edizioni Sperling & Kupfer). Il ripieno consigliato è della semplice panna montata, ma potete decidere di sostituirla con crema pasticcera o al cioccolato, oppure arricchirla con crema alle nocciole, amarene sciroppate e così via.

Preparazione Whoopie

  1. La preparazione dei whoopieIn un bicchiere unite 120 ml di panna, l’acqua e il succo di limone. Mescolate e tenete da parte.
  2. La preparazione dei whoopieCon le fruste elettriche montate a crema il burro morbido con lo zucchero. Quando avrete ottenuto un composto chiaro e cremoso, aggiungete l’uovo continuando a montare.
  3. La preparazione dei whoopieIn un'altra ciotola setacciate insieme la farina, il cacao, il lievito, il bicarbonato e il sale. Unite poco per volta questi ingredienti in polvere al burro montato a crema, alternandoli con la miscela di panna, acqua e succo di limone. Potete eseguire questa operazione con le fruste elettriche al minimo della velocità oppure, se avete una planetaria da cucina, con il gancio a foglia.
  4. La preparazione dei whoopieUna volta ottenuto un impasto omogeneo e molto compatto, trasferitelo in un sac à poche munito di bocchetta liscia da circa 1,5 cm di diametro. Su una teglia foderata con carta forno formate delle palline con l’impasto, avendo cura di distanziarle tra loro. Cuocete una teglia per volta in forno statico preriscaldato a 180 °C per circa 12 minuti. Montate i restanti 250 ml di panna. Fate raffreddare completamente i whoopie prima di farcirli con la panna montata.
Le basi non farcite si conservano chiuse in contenitori ermetici in un luogo fresco e asciutto fino a una settimana.

I commenti degli utenti