Home Ricette Dolci Chiacchiere di Carnevale

Chiacchiere di Carnevale

Le frappe sono dei dolci fritti tipici del Carnevale. Scopri la ricetta di questa deliziosa pasta friabile conosciuta in tutta la penisola italiana.

Ingredienti per 6 persone

  • 45
  • 450 cal x 100g
  • media
di Maricruz Avalos Flores

Le chiacchiere, conosciute anche come frappe, sono dei dolci fritti a base di pasta friabile, tipici del Carnevale. Gli ingredienti sono semplici ed economici: farina, zucchero, burro e uova. Questa preparazione, con variazione di ricetta minime, si può trovare in tutta la penisola ma con nomi differenti da regione a regione: cenci e donzelle in Toscana, sfrappole in Emilia, e chiacchiere in Lombardia ma anche in Sicilia, Campania, Abruzzo e Puglia, crastoli in Trentino, bugie in Piemonte e Liguria, meraviglias in Sardegna e galani in Veneto. Il dolce secondo tradizione è fritto e al termine della cottura può essere completato con zucchero a velo, semolato o miele. Anche la forma varia: striscia, nodo o fiocco. Le origini della preparazione sono molto antiche, risalgono infatti alla ricetta delle frictilia, dei dolci fritti nel grasso di maiale e preparati nell’antica Roma, che erano cucinati proprio durante il periodo del Carnevale.

Preparazione

  1. Setacciate la farina insieme al lievito, il bicarbonato e il sale. Fate una fontana sul piano di lavoro e aggiungete nel mezzo lo zucchero semolato, il burro ammorbidito, i tuorli, il marsala e l'estratto di vaniglia.

  2. Cominciate a impastare per amalgamare tutti gli ingredienti, continuate per 10-12 minuti fino a ottenere un impasto molto elastico e liscio, simile a quello della pasta all'uovo. Fate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per 15-20 minuti.

  3. Riprendete l'impasto, disponetelo sul piano di lavoro infarinato e, con un mattarello, stendetelo fino a ottenere una sfoglia sottile. Con una rotella dentellata ritagliate dei rettangoli di 10 cm x 4 cm.

  4. La preparazione delle frappe
  5. Sempre con la rotella, incidete l'interno dei rettangoli e, con le dita, separate leggermente le parti ritagliate. Riscaldate abbondante olio di semi in una padella dai bordi alti e friggete le frappe poche per volta. Scolate, fate asciugare su carta paglia e lasciate intiepidire.

  6. Il confezionamento delle frappe

Servite le chiacchiere dopo averle spolverizzate con lo zucchero a velo.