Home Ricette Secondi piatti Frico al forno: bontà del Friuli

Frico al forno

Se non l’avete mai assaggiato dovete rimediare: la ricetta originale del frico friulano, piatto appagante a base di patate e formaggio.

di Roberta Favazzo 20 Maggio 2024

Quella del frico al forno è una ricetta originaria del Friuli che ha come protagoniste materie prime semplici e comuni quali patate e formaggio Montasio. Il frico non è altro che una ricca e saporita frittata di patate le cui varianti sono tante quante sono le zone nelle quali viene preparata e che si gusta rigorosamente calda.

Cosa posso usare nel frico al forno al posto del Montasio?

Se ve lo state chiedendo, probabilmente non lo avete a disposizione. Risolvete sostituendolo con un formaggio semi stagionato o stagionato a vostro piacimento.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 35 min
  • Calorie 270 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Come preparare: Frico al forno

  1. Tagliate la cipolla finemente, fate cuocere la cipolla nell’olio d’oliva fino a renderla trasparente.

  2. Unite le patate e mescolatele insieme alle cipolle. Condite con sale e pepe, coprite con un bicchiere d’acqua e fate cuocere a fuoco lento. Schiacciate le patate con una forchetta, unite il formaggio e trasferite in una teglia da forno unta di olio.

  3. Fate cuocere in forno caldo, a 200° C, per circa 20 minuti.

 

Variante Frico al forno

Se non ne siete amanti, potete provare la ricetta del frico senza cipolla: è altrettanto appagante e gustoso. Ecco altre ricette friulane:

Servite subito, mentre il formaggio è ancora caldo e cremoso.

Cosa abbinare con il Frico?

Il frico è di per sé una pietanza sostanziosa che si può preparare anche in anticipo, è vero, ma che va fatta scaldare prima di essere portata in tavola. Dati i suoi ingredienti, è ideale come piatto unico, ma il suo accompagnamento per eccellenza è con la polenta. Lo si può servire anche con contorni di verdure grigliate, saltate in padella o cotte sulla piastra, con una ricca insalata o semplicemente con una fetta di pane.

Cosa vuole dire Frico?

Cosa si nasconde dietro tale termine tanto misterioso che non lascia spazio a suggerimenti su cosa, effettivamente, il piatto sia? Secondo alcuni, la parola frico deriverebbe dalla lingua francese –  fricot, in particolare – nome con il quale si indicava un piatto a base di verdure cotte. Che non è poi molto distante da quello che effettivamente rappresenta questa ricetta tipica della cucina friulana.