Home Ricette Dolci Torte Pignolata messinese

Pignolata messinese

La pignolata è un dolce tipico della pasticceria messinese, preparata in occasione delle festività natalizie e del Carnevale: venite a scoprire la ricetta

di Martina Parenzan

La pignolata chiamata anche pignolata glassata messinese è un dolce tipico della tradizione siciliana. Si tratta di pezzi di impasto al limone cotti al forno o fritti e ricoperti da una doppia glassa: bianca e al cioccolato. I tocchetti di impasto cotti detti anche pigne vengo disposti a formare una montagnola direttamente sul piatto da portata creando una forma rettangolare. Questo dolce deriva dalla versione più semplice e povera della pignolata: l’impasto era fritto nello strutto e ricoperto da una semplice glassa al miele. Durante la dominazione spagnola i maestri pasticceri messinesi resero questo dolce più ricco per servirlo alla nobiltà ispanica. La pignolata è una ricetta tipica natalizia e del Carnevale, ma vista la sua l’ampia diffusione oggi la si trova nelle pasticcerie durante tutto l’arco dell’anno. La pignolata messinese è stata inclusa nella lista siciliana dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Esiste anche una pignolata ragusana che differisce per il tipo di cottura dell’impasto.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 320 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pignolata

  1. In una ciotola capiente unite 2 uova intere e un tuorlo, il burro ammorbidito, lo zucchero semolato, la farina, la grappa e la buccia del limone grattugiata.

  2. step-1

  3. Impastate prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Fate riposare per circa un’ora in frigorifero.

  4. pignolata step-2

  5. Riprendete l’impasto e formate dei cilindri di un 1 cm di diametro. Tagliateli a pezzi di circa 2 cm.

  6. pignolata step-3

  7. Scaldate abbondante olio di arachide in una padella e friggete i pezzetti di impasto poco alla volta. Man mano che saranno cotti eliminate l’olio in eccesso disponendoli su carta da cucina. Fate raffreddare.

  8. pignolata step-4

  9. Preparate la glassa al limone: montate a neve ben ferma l’albume rimanente con 150 g di zucchero a velo e il succo del limone filtrato. Immergete metà dei pezzi di pasta.

  10. pignolata step-5

  11. Posizionateli su un piatto da portata uno sopra l’altro come a formare una montagnola.

  12. pignolata step-7

  13. Preparate la glassa al cioccolato: spezzettate il cioccolato fondente e fatelo sciogliere in un pentolino con un paio di cucchiai d’acqua. Aggiungete il rimanente zucchero a velo e mescolate con una frusta. La glassa è pronta quando diventa densa. Versate i rimanenti pezzi di impasto poco alla volta nella glassa al cioccolato. Disponeteli vicino a quelli al limone formando una montagnola speculare.

  14. pignolata step-6

Fare raffreddare in frigo e servite.