speciale

Ricette di Natale

Le ricette di Natale sono una tradizione culinaria che affonda le radici nella storia e nella cultura di ogni regione d’Italia. Da quelle tradizionali, come il pandoro, il panettone e il tacchino ripieno, a quelle regionali, come il cappone alla lombarda e il pesce al forno alla livornese, fino alle varianti vegetariane e vegane, le ricette di Natale sono un viaggio nei sapori e nei profumi delle feste natalizie. In questo articolo, ti proponiamo una selezione di ricette natalizie per la tavola delle feste, dall’antipasto al dolce, per stupire i tuoi ospiti con un menu indimenticabile. Scopri tutte le nostre ricette e scegli quella che più si adatta alle tue preferenze e ai tuoi gusti.

Il Natale è alle porte e l’eccitazione per il cibo e il buon umore è alle stelle. Se non sai ancora cosa preparare per i tuoi pranzi e cene delle feste, non preoccuparti: ti aiuteremo a trovare delle ottime idee per il tuo menù natalizio. Abbiamo proposte per tutti i gusti, sia per chi ha poco tempo che per chi ama i piatti più elaborati.

La vasta tradizione culinaria italiana offre un’ampia scelta di ricette di Natale per ogni tipo di portata, dall’antipasto al dolce. Ogni regione d’Italia ha la sua tradizione culinaria e le sue ricette tipiche per le feste natalizie, che rispecchiano la cultura e i gusti locali.

Ricette di Natale

Il pranzo di Natale è uno dei pasti più importanti di tutto l’anno. In Italia, di solito, il la festa del 25 dicembre si festeggia in famiglia preparando ricette semplici o piatti più complessi con lo scopo di creare un menu indimenticabile. Solitamente si tratta di una carrellata di ricette a base di carne e di pesce che partono con gli antipasti, poi si servono uno o due primi piatti, per poi passare ai secondi e ai dolci della tradizione. Abbiamo selezionato per voi le migliori ricette di Natale per stupire i vostri ospiti con un menu indimenticabile. Scoprirete come preparare i piatti tipici della tradizione italiana, come scegliere gli abbinamenti perfetti con i vini e i liquori, e come creare delle varianti vegetariane e vegane delle tradizionali ricette nataliazie.

Antipasti

Gli antipasti sono un ottimo modo per iniziare un pranzo. Possono essere semplici, come formaggio e cracker, o più elaborati, come i crostini con verdure arrostite. Qualsiasi cosa scegliate, sarà sicuramente un successo! Tra gli antipasti facili e veloci da realizzare non possono mancare l’insalata russa (anche nella versione torta), le crocchette di patate, cestini di pasta sfoglia ripiena, ma anche i vol au vent, il danubio salato, il cocktail di gamberi e le girelle di Natale. Si tratta di finger food golosi ideali da preparare anche quando ci sono tanti commensali. Gli antipasti di Natale possono essere preparati in anticipo e serviti freddi o tiepidi. Per un pranzo tradizionale scegliete di disporre gli antipasti al centro della tavola apparecchiata affinché ognuno possa servirsi senza problemi. Qualunque sia il tipo di antipasto scelto, sicuramente farà entrare i vostri ospiti nello spirito della stagione!

Primi piatti

Molte famiglie hanno i loro primi piatti del cuore che consumano il 25 dicembre di ogni anno. Questi piatti possono variare da regione a regione e da famiglia a famiglia, ma alcuni sono più comuni di altri. Non dovreste perdere l’occasione di assaggiare i tortellini in brodo di cappone, una vera e propria delizia per chi ama la tradizione. Se optate per la pasta ripiena, preparate dei saporiti cannelloni ricotta e spinaci per chi ha scelto di rinunciare alla carne. Se invece non potete fare a meno della pasta al forno, provate quella con carciofi e guanciale o quella con funghi, salsiccia e stracchino o il pasticcio di tortellini..  Inoltre, ci sono tanti altri primi piatti di pasta fresca e non solo che, grazie alla loro bontà, meritano senza dubbio un posto d’onore nel menù di Natale.

Secondi piatti

Tra i secondi piatti, protagonisti sono sono sicuramente i piatti di carne. Sono un classico della cucina l’arrosto al latte, le braciole, l’arista in crosta, filetto alla wellington e il polpettone di carne. Ma in molti si chiedono cosa fare da mangiare per Natale pur non seguendo la tradizione. In alcuni pranzi natalizi, ricette più complesse come l’arrosto di manzo con patate vengono sostituite con una ricetta facile come le braciole in umido, piatti più tradizionali come il cappone al forno o la faraona lardellata possono essere soppiantati da ricette particolari come il rotolo di faraona o gli involtini di pollo.

Contorni

Non dimenticate poi i contorni. Quando si organizza un menù, i contorni sono spesso una portata sottovalutata ma non a Natale! In questo giorno speciale, lasciate da parte per una volta le classiche patate al forno e servite invece delle favolose patate duchessa, dall’aspetto elegante e raffinato.  E’ di tradizione un piatto di parmigiana di cardi o un’insalata di cavolfiore

Oppure, potreste optare per una fresca insalata di arance, tipica della Sicilia. Salendo un po’ più a nord, in Campania, troviamo la scarola imbottita, una ricetta tipica delle feste arricchita con pinoli, uvetta, olive, capperi e acciughe.

Dolci di Natale

Ogni regione ha i propri dolci natalizi: c’è chi porta in tavola i cannoli, la cassata siciliana, chi i mostaccioli e le paste di mandorle, chi pandoro, panettone (anche accompagnato con la crema allo zabaione), il torrone, i ricciarelli, il panforte o tronchetto di Natale. Qualsiasi che sia il vostro dolce sontuoso o economico, innovativo o della tradizione, non dimenticate di gustarlo in compagnia delle persone che amate.

Le bevande tipiche delle festività

Per accompagnare il menu del pranzo ci sono delle bevande molto amate dagli italiani. Oltre all’immancabile vino rosso, sono moltissimi a preparare il vin brulè, da bere caldo in compagnia. C’è poi il punch natalizio all’arancia, il punch al tè, il caffè alla valdostana, il sidro speziato (preso però dalla tradizione inglese) e i vari cocktail.

Ricette di Natale per i bambini?

Esistono tante ricette per bambini. Tra gli antipasti scegliete le tartine, o gli alberi di Natale di sfoglia. Come primo di Natale optate per un piatto di lasagne, tra i secondi scegliete qualcosa di semplice da mangiare e prestate tanta attenzione che non consumino troppi dolci. Avete mai sentito parlare dei muffin di Babbo Natale, semplici e veloci da realizzare?

Come apparecchiare la tavola di Natale?

Scegliete una apparecchiatura natalizia elegante e scenografica ma badate che ogni elemento presente sulla tavola deve essere funzionale. Allora ben venga un centrotavola di Natale, meglio se commestibile come questa nostra ghirlanda o la casetta di salumi, ma evitate di occupare troppo spazio togliendolo ai commensali. Inserite nell’apparecchiatura solo le stoviglie che utilizzerete e soprattutto fate sì che la tavola sia bella ed utilizzabile.

Le migliori ricette di natalizie

Ora che avete scoperto quali sono i piatti tipici della tradizione natalizia non vi resta che decidere un menu ideato per soddisfare i gusti di tutti i commensali e rimboccarvi le maniche per preparare antipasti, primi, secondi e dolci. Se cercate delle ricette di Natale particolari e sfiziose le trovate qui.

I cupcake al cioccolato sono pronti
Dolci Cucina Americana

Cupcake al cioccolato

di Stefania Puma
  • 50 min
  • 448 Kcal x 100g
  • Difficoltà media
muffin al pandoro
Dolci Dolci di Natale

Muffin al pandoro

di Ileana Pavone
  • 20 min
  • 300 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
vincisgrassi
Lasagne

Vincisgrassi, l’altra lasagna

di Daniele De Sanctis

I vincisgrassi ricordano all’aspetto delle lasagne ma nascondono un’origine diversa e alcuni ingredienti differenti: ve ne raccontiamo la storia.

x 29.12. capesante gratinate
Antipasti Ricette di Natale

Capesante gratinate

di Mauro Padula
  • 10 min
  • 280 Kcal x 100g
  • Difficoltà media
x arrosto alle prugne
Secondi piatti Arrosto

Arrosto di maiale alle prugne

di Mauro Padula
  • 20 min
  • 310 Kcal x 100g
  • Difficoltà media
tortarusticaallecastagne_4
Ricette di Natale

Come usare gli avanzi dalla Vigilia per Santo Stefano

di Walter Farnetti

Durante le festività natalizie si tende ad esagerare con le pietanze tanto che spesso restano intoccate: ecco 7 modi per reinventare gli avanzi di Natale.

Arrosto di faraona
Secondi piatti Cucina Italiana

Arrosto di faraona

di Roberta Favazzo
  • 30 min
  • 280 Kcal x 100g
  • Difficoltà media
filetto-manzo-pepe-verde-b-487
Secondi piatti Ricette di Natale

Filetto di manzo al pepe verde

di Anna Moroni
  • 20 min
  • 340 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa
Tartine con gamberetti
Antipasti Bruschette

Tartine con gamberetti

di Roberta Favazzo
  • 15 min
  • 350 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa