Tartine al salmone con burro di avocado

14 Dicembre 2020

Ingredienti per 6 persone

Le tartine al salmone con burro di avocado sono un antipasto freddo facile da preparare e non molto calorico. L’avocado è ricco di nutrienti e la sua consistenza è ideale per creare creme spalmabili da abbinare a ingredienti diversi: con il salmone è uno dei più apprezzati per la delicatezza dei due prodotti. In questa ricetta abbiamo aggiunto formaggio spalmabile e formaggio grattugiato alla crema per aggiungere un tocco sapido. Per velocizzare la preparazione potete utilizzare pasta brisèe o sfoglia già pronta, ma se avete tempo a disposizione potete realizzarla in casa seguendo la nostra ricetta. Per arricchire la vostra tavola potete preparare un misto di tartine con mousse di merluzzo e patate o una semplice di prosciutto cotto e ricotta.

Preparazione Tartine al salmone con burro di avocado

  1. Iniziate a preparare la base delle tartine: stendete la pasta brisèe e ritagliatela con un coppapasta rotondo dal diametro non troppo grande. Disponete i dischi di pasta dentro i pirottini o gli stampini in silicone a formare delle ciotoline. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e infornate per 15 minuti circa a 180° C, fin quando risultano dorate.
  2. Nel frattempo preparate la crema di avocado: tagliate il frutto a metà, eliminate il nocciolo e prelevate la polpa con un cucchiaio. Mettetelo in una terrina se ben maturo o nel mixer se più sodo; aggiungete il formaggio spalmabile, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e un filo di olio extravergine di oliva. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea.
  3. Tagliate il salmone a listarelle e iniziate a comporre le tartine: riempite le coppette di pasta brisèe con un cucchiaio di crema di avocado, disponete le listarelle di salmone a forma di rosellina e completate con l’erba cipollina tritata.

Servite fredde.

I Video di Agrodolce: Tarte tatin alle pesche