Tradizionalmente il Carnevale è la festa che precede la Quaresima, cioè i quaranta giorni prima della Pasqua che ricordano il viaggio di Gesù nel deserto, un periodo in cui fin dall’antichità si osserva il digiuno e la moderazione a tavola, specialmente di venerdì. Il Carnevale è quindi per antonomasia la festa in cui fare una scorpacciata di dolci e ghiottonerie di ogni genere prima delle ristrettezze quaresimali.

Le date del Carnevale 2019


Nel 2019 il Martedì Grasso, ossia l’ultimo giorno di Carnevale, che precede il Mercoledì delle Ceneri e quindi l’inizio del periodo quaresimale, cade il 5 marzo, mentre il Giovedì Grasso sarà il 28 febbraio. Feste, scherzi e goliardia sono nell’aria almeno per tutto il mese di febbraio però, e con esse, ovviamente, tutte le delizie e i dolci tipici di questo periodo.

Carnevale: i dolci tipici


Fare un elenco esaustivo dei dolci caratteristici di questo periodo Regione per Regione è pressoché impossibile, ma è pur vero che vi sono alcune ricette divenute ormai talmente apprezzate da essere diffuse su tutto il territorio. E allora il Carnevale diventa il momento più atteso per poter godere delle chiacchiere (chiamate in ogni zona in modo diverso, da frappe a cenci, passando per crostoli), della famosa cicerchiata, delle golosissime zeppole di San Giuseppe tipiche della tradizione partenopea e, ovviamente, delle castagnole in ogni loro variante.

Scopriamo allora tutti i dolci regionali di Carnevale con le loro varianti e gli abbinamenti di vini su Agrodolce.

Raviolini con ceci e cacao, vegan

I raviolini di ceci e cacao sono una ricetta del Molise preparateli per una ricorrenxa speciale.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Tortino all’arancia con sciroppo di limone

Il tortino all’arancia con sciroppo di limone è un dolce sfizioso perfetto per la merenda della stagione fredda: ecco come si prepara.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 270 per 100 g

8 ricette per rendere speciale e goloso il Carnevale

Carnevale è alle porte e la voglia di cibi sostanziosi e golosi aumenta: vi suggeriamo 8 ricette tradizionali da cucinare in questi giorni di festa.

Castagnole ripiene: 3 creme golose

Le castagnole ripiene sono morbidi dolcetti fritti ricoperti di zucchero e farciti con crema pasticcera, crema alle nocciole e crema alla ricotta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 275 per 100 g

Bugnes: frittelle dolci

Le bugnes sono delle frittelle dolci tipiche della tradizione francese, preparate con un impasto lievitato e fritte.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 382 per 100 g

Migliaccio al cioccolato, golosa variante

Il migliaccio al cioccolato è una variante del dolce di Carnevale napoletano, preparato con cacao e cioccolato in aggiunta a ricotta e semolino.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 294 per 100 g

Graffe napoletane al forno: per Carnevale

Le graffe napoletane al forno sono una variante leggera delle tradizionali graffe fritte, preparate con un impasto lievitato soffice e senza patate.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2h 40'
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 234 per 100 g

Chisulì: tutta l’allegria del Carnevale

I chisulì sono frittelle tipiche di Crema e vengono preparate durante tutto il periodo di Carnevale, scoprite la ricetta su Agrodolce.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Venezia: dove mangiare le frittelle di Carnevale

A Venezia è tempo di Carnevale e soprattutto di squisiti dolci fritti: se volete sapere dove gustare le migliori fritole, seguite il nostro indirizzario.

Torta mantovana di San Biagio

La torta di San Biagio è un dolce della tradizione mantovana preparato con una frolla senza uova al vino bianco e un ripieno di mandorle e cioccolato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Arancini dolci: con il cioccolato

Gli arancini dolci rappresentano una variante di quelli salati siciliani: ecco come prepararli in casa per una merenda decisamente diversa dal solito .

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Crostoli ai pistacchi, la variante veneta delle Frappe di Carnevale

In Veneto le chiacchiere o frappe prendono il nome di crostoli: ecco una variante del celebre dolce di Carnevale, con impasto ai pistacchi.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Castagnole al forno: variante all’arancia

Le castagnole al forno sono la versione light delle tradizionali castagnole fritte di Carnevale, preparate con un impasto profumato all’arancia.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 348 per 100 g

Frappe ripiene di marmellata: irresistibili

Le frappe ripiene di marmellata sono perfette per tutta la famiglia e saranno apprezzate in particolare modo dai bambini: ecco come si preparano.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 25 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Angioletti con la nutella: peccato di gola

Gli angioletti con la nutella sono una preparazione tradizionale della cucina napoletana, vengono serviti in pizzeria solitamente con dopocena.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 326 per 100 g
1 2 3 4 5 6 »