Tradizionalmente il Carnevale è la festa che precede la Quaresima, cioè i quaranta giorni prima della Pasqua che ricordano il viaggio di Gesù nel deserto, un periodo in cui fin dall’antichità si osserva il digiuno e la moderazione a tavola, specialmente di venerdì. Il Carnevale è quindi per antonomasia la festa in cui fare una scorpacciata di dolci e ghiottonerie di ogni genere prima delle ristrettezze quaresimali.

Le date del Carnevale 2021


Quest'anno le due giornate più importanti del Carnevale 2021, Giovedì e Martedì Grasso cadranno, rispettiviamente, l'11 e il 16 febbraio. Il Martedì Grasso è anche l'ultimo giorno di Carnevale e precede, come da tradizione, il Mercoledì delle Ceneri che segna l’inizio del periodo quaresimale. Feste, scherzi e goliardia sono nell’aria almeno per tutto il mese di febbraio però, e con esse, ovviamente, tutte le delizie e i dolci tipici di questo periodo.

Carnevale: i dolci tipici


Fare un elenco esaustivo dei dolci caratteristici di questo periodo Regione per Regione è pressoché impossibile, ma è pur vero che vi sono alcune ricette divenute ormai talmente apprezzate da essere diffuse su tutto il territorio. E allora il Carnevale diventa il momento più atteso per poter godere delle chiacchiere (chiamate in ogni zona in modo diverso, da frappe a cenci, passando per crostoli), della famosa cicerchiata, delle golosissime zeppole di San Giuseppe tipiche della tradizione partenopea e, ovviamente, delle castagnole in ogni loro variante.

Scopriamo allora tutti i dolci regionali di Carnevale con le loro varianti e gli abbinamenti di vini su Agrodolce.

Chiacchiere alla ricotta: sono senza uova

Le chiacchiere alla ricotta sono una variante della tipica ricetta di Carnevale. Scopri come preparare l’impasto senza uova.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Dove si compra la miglior schiacciata alla fiorentina?

In occasione del Carnevale, vi forniamo una piccola guida completa per comprare le migliori schiacciate alla fiorentina di Firenze.

Siena, la tradizione delle frittelle da Carnevale a San Giuseppe

A Siena la tradizione delle frittelle di riso è ben radicata e abbraccia le festività del Carnevale fino ad arrivare a fine marzo.

Fatti fritti: ciambelle per Carnevale

I fatti fritti sono un dolce tipico del Carnevale sardo, sono ciambelle soffici fritte ricoperte di zucchero semolato.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 13h 30'
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Sospiri Sardi: dolcetti senza farina né uova

I sospiri sardi sono dei dolcetti a base di mandorla privi di glutine e di lattosio: si preparano con pochi ingredienti

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Graffe senza patate: sempre buonissime

Le graffe senza patate sono una variante delle classiche graffe napoletane con patate nell’impasto, fritte e cosparse di zucchero semolato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Torta Confetti al cioccolato

La torta confetti è un dolce perfetto per una festa di compleanno dei più piccoli o per una festa di carnevale.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 75 minuti
  • Calorie
  • 430 per 100 g

Polenta dolce fritta: recuperare gli avanzi

La polenta dolce fritta è un dolce semplice preparato con bastoncini di polenta avanzata, impanati nella farina di mais, fritti e ricoperti di zucchero.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 12 ore
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Chinulille: frittelle calabresi

Le chinulille sono dolcetti calabresi a forma di mezzaluna che si preparano per Natale e Carnevale: ecco come si fanno

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Rufioli, festeggiare carnevale in Veneto

I rufioli sono dei ravioli dolci di Carnevale della cucina veneta, preparati con una sfoglia sottile e un ripieno di frutta secca e canditi

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Il nostro menu di Febbraio: frutta e verdura di stagione, cosa cucinare e le festività

Febbraio significa Carnevale e San Valentino, ma anche frutta e verdura di stagione come gli agrumi e i cavoli: ecco cosa cucinare questo mese.

Crispelle di riso all’arancia, le chiamano benedettine

Le crispelle di riso sono un dolce tipico del periodo di carnevale: si realizzano con un impasto di riso e latte e vengono fritte.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Cucchielle: frittelle di carnevale

Le cucchielle sono dei dolci tipici del Carnevale molto facili e veloci da preparare. Scopri come prepararle con pochi e semplici ingredienti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Frittelle veneziane tradizionali

Le frittelle veneziane sono dei dolci tipici del Carnevale. Scopri come prepararle con l’uvetta semplice e veloce.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Riposo
  • 3h 10'
  • Calorie
  • 550 per 100 g

Ravioline fritte della nonna con confettura

La Ravioline fritte della nonna sono dei biscotti ripieni fritti: ecco come si preparano in pochi semplici passaggi

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 »