Involtini di riso: i dolmades

27 maggio 2014

Ingredienti per 6 persone

I dolmades sono involtini di riso avvolti in foglie di vite d’uva, tipici della cucina greca e in generale di tutti i paesi dell’ex impero ottomano (Turchia, Siria, Egitto e Armenia), che si servono come antipasto o accompagnamento ad altre pietanze. Esistono molte versioni della ricetta: dalla più semplice ripiena solo di riso e aromi a quelle più ricche composte con carne e altri ingredienti. La preparazione descritta di seguito è adatta a una dieta vegana. Le foglie di vite utilizzate sono fresche e colte da una pianta che non ha subito trattamenti chimici. Se avete difficoltà a trovare foglie con queste caratteristiche, è possibile trovarne in scatola nei negozi specializzati o in alcuni supermercati. In questo caso leggete le istruzioni riportate sulla confezione per preparare le foglie e utilizzarle nel modo adeguato in questa ricetta.

Preparazione Dolmades

  1. La cottura delle foglie di vite per i dolmadesLavate accuratamente le foglie di vite fresche e scottatele un po’ per volta in acqua bollente salata per circa 1 minuto. Una volta cotte, trasferitele immediatamente in acqua fredda e successivamente lasciatele scolare distese su un canovaccio pulito. Procedete in questo modo per le altre foglie, tenendone da parte crude solamente 5 che occorrono per foderare la pentola.
  2. Il confezionamento dei dolmadesIn una ciotola unite il riso, l’olio, le cipolle e la menta tritate finemente, ½ cucchiaino di sale e il pepe macinato. Amalgamante per formare un composto omogeneo. Disponete un cucchiaino di ripieno al centro di una foglia distesa con la parte delle venature rivolta verso di voi. Arrotolate prima partendo dal basso e avvolgendo il ripieno, poi ripiegate i lati e infine terminate il rotolo per formare un involtino simile a un sigaro. Procedete in questo modo utilizzando tutte le foglie di vite scottate in precedenza.
  3. La cottura dei dolmadesDisponete sul fondo di una pentola le foglie di vite non cotte e tenute da parte. Adagiate nella pentola tutti gli involtini per non lasciare spazio tra loro. Versate il succo di 1 limone e 1/2 sui dolmades e in seguito ricopriteli a filo con acqua bollente. Mettete a contatto diretto degli involtini un piatto pesante rovesciato, in modo da far pressione ed evitare che si aprano durante la cottura. Fate bollire a fuoco dolce per circa 40 minuti o fin quando i liquidi sono assorbiti.
Servite freddi.

I commenti degli utenti